Concorsi Emilia Romagna nei centri per l’impiego: in arrivo bando per 85 assunzioni Cpi concorsi e nuove assunzioni per il lavoro

 

Condividi

Concorso Centri impiego Emilia-Romagna

3 min di lettura

Concorsi Emilia Romagna nei centri per l’impiego: in arrivo bando per 85 assunzioni. Continuano le assunzioni Cpi in Emilia Romagna. Dopo gli ultimi bandi di concorso pubblicati durante l’ultimo biennio, la Regione si attiva a far partire nuovamente l’inserimento di personale specializzato nel mercato del lavoro con il Piano operativo di gestione nei Centri per l’impiego. Il Piano, oltre a prevedere ben 85 nuove assunzioni, garantisce anche una migliore implementazione di attrezzature, locali e sistemi informativi. Anche se le assunzioni si eseguiranno tramite un contratto di formazione lavoro di 24 mesi, la Regione non esclude la possibilità di inserimento a tempo indeterminato.

Cpi concorsi: ad oggi risultano ben 260 persone assunte e destinate ai Centri per l’Impiego della Regione Emilia-Romagna (ossia oltre il 55% del fabbisogno da coprire); si stima che con le nuove assunzioni, il fabbisogno ricoperto si aggirerà intorno al 75%.

Clicca QUI se vuoi ricevere email dedicate ai concorsi nei Centri per l’Impiego.

Concorsi Emilia Romagna: assunzioni nei CPI

Sul sito web della Regione Emilia-Romagna si legge:

[…] É in uscita un ulteriore bando per selezionare, con prove concorsuali, altre 85 persone, che saranno assunte con contratto di formazione lavoro. Questo porterà la copertura dell’organico in misura pari a circa il 75% delle necessità, nel periodo compreso tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo, per poi concludere l’assetto organico nel 2022.

Chi potrà partecipare ai concorsi in Emilia

Le assunzioni saranno perfezionate con contratto di formazione lavoro. Potranno accedere al concorso: 

  • i giovani fino a 32 anni di età;
  • in possesso del diploma o del titolo di laurea richiesto dal bando.

Al momento non è ancora possibile fare domanda per partecipare al bando in Emilia, tuttavia, puoi scegliere di essere avvisato non appena sarà pubblicato il bando di concorso cliccando qui.

Contratto formazione lavoro: ecco cosa prevede

Il contratto di formazione lavoro non può superare i 24 mesi di durata. Come ricorda anche la Regione Emilia, si tratta di un particolare tipo di contratto di lavoro a termine, connesso e coordinato con un progetto formativo che ha come obiettivo quello di far acquisire al lavoratore una specifica professionalità.

E a fine contratto, è possibile l’assunzione a tempo indeterminato.

Cos’altro prevede il Piano regionale sui Centri impiego

Il Piano operativo per la gestione dei Centri per l’impego regionali prevede anche:

  • l’acquisto di nuovi sedi o la ristrutturazione di quelle attuali, con spazi adeguati ai nuovi fabbisogni e interventi di ammodernamento;
  • interventi formativi di aggiornamento professionale, anche con master universitari;
  • investimenti complessivi per oltre 76 milioni di euro destinati agli edifici che ospitano gli uffici dei Centri per l’impiego, risorse per i sistemi informativi e per le reti di comunicazione (circa 50 milioni).

Come specificato sul sito regionale, il Piano prevede di realizzare 9 Centri per l’impiego di grandi dimensioni (con un bacino di popolazione servita superiore a 10.000 utenti e almeno 30 operatori), 15 di medie dimensioni (tra 5.000 e 10.000 utenti e numero di operatori compreso tra un minimo di 10 a un massimo di 29 unità) e 14 centri per l’impiego di piccole dimensioni (tra 1.500 e 5.000 utenti e non più di 9 operatori).

Come restare aggiornati sui concorsi nei Centri per l’impiego

Clicca QUI se vuoi ricevere email dedicate ai concorsi nei Centri per l’Impiego.

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it