Concorso Funzionari Ripam 2736 posti: cosa sapere in vista della prova scritta Alcune indicazioni prima di presentarsi alla prova

 

Condividi

concorso-ripam-funzionari-2019

2 min di lettura

Concorso Funzionari Ripam: cosa sapere in vista della prova scritta. Sono stati pubblicati i calendari di convocazione dei candidati alla prova del concorso funzionari Ripam da 2736 posti. Nel calendario i candidati hanno fin da subito notato delle incongruenze che si spera possano essere risolte al più presto visto il termine ravvicinato di avvio delle prove. Ci sono state alcune segnalazioni, inoltre, che ci hanno fatto notare la mancanza della Regione Basilicata tra le assegnazioni delle sedi.

Concorso Funzionari Ripam: quando la prova scritta

La prova scritta si svolgerà, dal 30 settembre al 8 ottobre 2021 secondo le convocazioni indicate dal file allegato.

Tra le Regioni mancano le convocazioni della Basilicata.

Come faccio a sapere il mio turno

Consulta il calendario qui

Ricorda di visitare con costanza il sito Formez e il sito della Commissione Ripam per aggiornamenti in merito al calendario.

Arriverà la convocazione via email

Tutti i candidati regolarmente iscritti, prima della data in cui sono convocati riceveranno, per posta elettronica ordinaria, una lettera di partecipazione recante le informazioni utili per la convocazione nonché un QR CODE indispensabile per l’accesso alla prova.

Cosa portare con sé?

Ecco l’occorrente:

  • copia stampata della lettera di partecipazione alla prova concorsuale, che sarà inviata a ciascun candidato, qualche giorno prima della data in cui è convocato, all’indirizzo di posta elettronica ordinaria indicato dal candidato stesso in sede di presentazione della domanda. La lettera di partecipazione sarà inviata dall’indirizzo e-mail info@concorsismart.it;
  • documento di riconoscimento in corso di validità;
  • ricevuta di iscrizione rilasciata dal sistema informatico “Step-one 2019” al momento della compilazione on-line della domanda [la ricevuta];
  • autodichiarazione COVID da firmare in sede concorsuale (allegata alle presenti istruzioni);
  • Green pass, ossia la certificazione verde COVID-19 attestante una delle seguenti condizioni:
    1. avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al termine del prescritto ciclo;
    2. del Ministero della salute; avvenuta guarigione da COVID-19, con contestuale cessazione dell’isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della Salute;
    3. effettuazione di test antigenico rapido o molecolare con esito negativo al virus SARS-CoV-2

I candidati possono portare con sé anche gli indispensabili effetti personali ed a premunirsi di generi di conforto (acqua) eventualmente contenuti in borsa/zainetto di piccole dimensioni, al cui interno tenere spento qualsiasi tipo di dispositivo elettronico.

Scarica l’autodichiarazione per il Concorso funzionari Ripam

Download autodichiarazione

Cosa succede se non mi presento

L’essere assenti alla prova equivale ad una rinuncia al concorso.

Ho perso la ricevuta, dove la trovo?

Accedendo nella tua area personale sul sito Step One 2019

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it