Concorso INPS 2020: in arrivo 4000 nuove assunzioni L'INPS assume informatici, medici, avvocati e amministrativi

 

Condividi

bando-concorso-inps-2020

3 min di lettura

Concorso INPS 2020: in arrivo 4000 nuove assunzioni. E’ online un nuovo comunicato stampa dell’INPS che finalmente si espone sulle nuove assunzioni in programma e che annuncia l’ultimo concorso INPS per informatici appena bandito. Come anticipato anche in altri articoli, il bando per informatici è solo il primo di una serie di bandi di concorso che saranno pubblicati in Gazzetta ufficiale e che offriranno selezioni per laureati da inserire nell’ente di previdenza. Con il comunicato stampa dell’INPS salgono i numeri sul personale: non più 2mila, bensì 4mila nuovi posti di lavoro per coprire lo stesso numero di uscite. Ricorda che potrai scaricare il comunicato INPS del 7 ottobre a fine articolo in formato pdf.

Per approfondire: leggi anche Bando INPS per 165 laureati in informatica

Concorso INPS 2020: quali le nuove assunzioni

Le nuove assunzioni riguarderanno laureati in diverse discipline ed è probabile che saranno diluite in diversi bandi di concorso piuttosto che in unico bando comune a tutti i profili. Nel dettaglio, come spiega il comunicato INPS, si tratterà:

[…] di medici, avvocati, amministrativi e informatici, per un turn over stimato in circa 4000 unità. Una pianificazione
gestionale fondamentale anche per evitare gravi deficit di competenze, causate dal turnover e da nuove necessità operative dell’Istituto, e per
accelerare concretamente la modernizzazione dei servizi pubblici.

Come già accennato, lo scorso 6 ottobre è stato pubblicato un bando di concorso per informatici, figura professionale che non veniva ricercata dall’INPS da ben 13 anni consecutivi. Seguiranno nel breve periodo, dunque, selezioni per avvocati e medici e, soprattutto per amministrativi.

Concorso INPS consulenti

E’ proprio il bando INPS per consulenti a farsi attendere con più attenzione dagli aspiranti al posto in P.A. Il bando da consulente, che non dovrebbe tardare ad arrivare, si presume che ricalcherà gli stessi requisiti previsti dallo scorso concorso INPS 2018 per consulenti della protezione sociale. Si pensa che il concorso sarà aperto a diverse classi di laurea quali: giurisprudenza, economia, ingegneria e scienze politiche.

Tra quanto partiranno?

Il nuovo programma di assunzioni partirà a brevissimo. Infatti, la programmazione dei fabbisogni, è stata già approvata dal CDA ed è attualmente al vaglio dei ministeri vigilanti. Ciò significa che, dopo aver rivisto al rialzo le unità di personale da inserire, ci sarà il via libera per autorizzare le nuove assunzioni 2020-2021.

Uno degli ostacoli che avrebbe potuto impedire la pubblicazione dei bandi di concorso era proprio il Covid-19 che ha contribuito a rallentare le selezioni di diversi enti pubblici. Tuttavia, a riprova del fatto che le assunzioni del personale devono essere comunque garantite nel breve-medio periodo, è stato pubblicato comunque un bando da 160 posti per informatici che lascia presumere l’imminente uscita dei nuovi bandi di concorso. Nessuna marcia indietro dunque da parte dell’INPS che pubblicherà a breve i nuovi bandi 2020.

Scarica il comunicato INPS

Come iniziare prepararsi ai concorsi INPS?

Articoli correlati

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it