Concorsi Ripam Formez Pa: temporaneamente sospesa la ricerca delle sedi Avviso di sospensione delle nuove sedi concorsuali

 

Condividi

domande-concorso-ripam-2020

3 min di lettura

Concorsi Ripam Formez Pa: temporaneamente sospesa la ricerca delle sedi. Alcuni dei concorsi Ripam 2020, già in forte ritardo, potrebbero slittare ancora. La Commissione RIPAM ha infatti pubblicato alcuni avvisi che comunicano la sospensione del procedimento relativo alla ricerca delle nuove sedi decentrate per i concorsi pubblici banditi negli scorsi mesi. I concorsi per diplomati e laureati banditi potrebbero subire ulteriori rallentamenti.

Concorsi Ripam Formez: i ritardi

Ripam fa sapere che per via di sopraggiunte valutazioni di natura programmatica e organizzativa, il procedimento avviato per individuare le sedi decentrate per lo svolgimento dei concorsi pubblici sarà sospeso fino a data da destinarsi. E’ probabile che sulla vicenda abbia inciso – oltre al Covid-19 – anche l’inchiesta finita sotto l’occhio del ciclone sia in sede penale che in sede amministrativa.

Al momento, Formez Pa ha pubblicato solo otto avvisi di sospensione relativi ad altrettante regioni italiane. E’ probabile che per le altre regioni le attività di ricerca proseguano regolarmente.

Ricordiamo che la sospensione della ricerca delle sedi riguarda solo i bandi Ripam e non anche i concorsi banditi dagli enti che non si avvalgono della Commissione per la gestione delle procedure.

E’ dunque possibile che la Commissione Ripam stia procedendo a riorganizzare le tornate di prove previste per i concorsi più attesi come il concorso MIBACT, concorso funzionari giudiziari e concorso RIPAM 2133 posti.

Come sfruttare al meglio il tempo in più?

Le settimane che passeranno prima di sostenere le prove del concorso che attendevi da tempo dovranno essere impiegate in modo fruttuoso e utile. Avere più tempo a disposizione per ottimizzare la tua preparazione è senz’altro un beneficio non trascurabile. E’ proprio durante questo periodo che puoi riuscire a ricavare una preparazione completa e più che adeguata alle nuove prove concorsuali che ti aspettano.

Ecco di seguito alcuni utili consigli su come impiegare il tuo tempo per lo studio:

  • butta giù un programma di studio per scandire i prossimi giorni e sapere cosa studiare per tempo.
  • per migliorare la tua preparazione in cultura generale potresti pensare di leggere più spesso il giornale, guardare tg e documentari, ripassare sui vecchi libri di scuola (superiore) e documentarti sulle tematiche di attualità;
  • per migliorare la tua preparazione in lingua inglese potresti vedere serie tv oppure film sottotitolati in inglese (esercizio molto utile per le domande in lingua straniera, soprattutto per associare i vocaboli italiani a quelli inglesi);
  • se sei a conoscenza di un concorso che sta per essere bandito e hai già una certa sicurezza sulle prove che lo compongono, inizia a studiare in anticipo per una o più materie che saranno oggetto dell’esame;
  • accertati di avere tutto l’occorrente per partecipare al concorso a cui stai pensando di partecipare (ad esempio, se serve la PEC creane una, se non hai ancora pronto il PIN INPS chiedine unose non hai lo SPID attivati per creare l’account e così via);
  • se intendi partecipare a più selezioni, fissa una precedenza tra concorsi;
  • esercitati il più possibile con la logica, fondamentale ormai in quasi tutti i concorsi pubblici;
  • soffermati sulle materie presenti nella stragrande maggioranza dei concorsi, come ad es. il codice dei contratti pubblici o il diritto costituzionale.

 

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it