Concorsi Comune di Genova: bando 40 esperti contabili Nuovo concorso per laureati con esperienza

 

Condividi

concorsi-contabili-comune-genova

3 min di lettura

Concorsi Comune di Genova: bando 40 esperti contabili. Il Comune di Genova ci riprova con un nuovo bando di concorso per esperti contabili con una selezione per titoli. Applicando, ancora una volta, l’art. 10 del D.L. 44/2021 la selezione sarà strutturata esattamente come quella dell’ultimo concorso per amministrativi. Il concorso è aperto anche a diplomati, sebbene la selezione per titoli prevista renda di fatto impossibile la partecipazione dei candidati con il solo diploma. Vediamo i dettagli del nuovo concorso al Comune di Genova.

Unisciti alla community sul gruppo Facebook Concorsando/Simone dedicato ai concorsi al Comune di Genova

Requisiti

Il concorso è aperto a diplomati e a laureati. Potranno partecipare sia coloro che hanno il diploma specifico in istituto tecnico commerciale, ragioneria, che laureati in LM-56 Classe delle lauree magistrali in scienze dell’economia; LM-77 Classe delle lauree magistrali in scienze economiche-aziendali e titoli equivalenti.

Le domande possono essere presentate entro il 19 maggio tramite l’applicazione online.

Valutazione dei titoli per le prove successive

L’Amministrazione, ai sensi dell’art. 10 D.L. n. 44/2021 “Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici”, prevede una fase di valutazione dei titoli legalmente riconosciuti ai fini dell’ammissione alle successive fasi concorsuali.

I titoli valutabili non potranno superare il valore massimo complessivo di 11 punti.

Concorsi Comune Genova contabili: le prove

Saranno ammessi a partecipare alla prova scritta i 160 candidati che avranno ottenuto il miglior punteggio nella fase di valutazione dei titoli, fatte salve eventuali parità di collocazione all’ultimo posto utile.

La prova scritta consiste nella risoluzione di quesiti a risposta multipla e si articola come segue:

a) quesiti volti a verificare le conoscenze rilevanti afferenti alle seguenti materie:
– Principi sull’ordinamento degli Enti Locali;
– Principi sull’ordinamento contabile e finanziario degli Enti Locali;
– Elementi di diritto amministrativo (con particolare riferimento a: atti e
provvedimenti amministrativi, principi che regolano l’attività amministrativa e procedimento amministrativo, accesso agli atti, tutela della privacy);
– Gestione giuridica e contabile del personale;
– Gestione informatizzata della contabilità:
– Fatturazione elettronica e split payment;
– Codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
– Elementi di diritto penale, con riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
– Statuto e Regolamenti del Comune di Genova con particolare riferimento all’ordinamento contabile;
b) test di tipo psico-attitudinale (linguistici, matematico-aritmetici, deduttivi).

La prova orale, oltre che sulle materie oggetto delle prove scritte, verterà altresì sui seguenti argomenti:
– Elementi in materia di trasparenza e di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nelle Pubblica Amministrazione;
– Principi relativi al rapporto di lavoro nell’Ente Locale e Contratto Nazionale di Lavoro del Comparto Regioni – Enti Locali (D.Lgs. n. 165/01 e successive modifiche ed integrazioni).

Come prepararsi al concorso esperti contabili

 

Scarica il bando di concorso Comune di Genova

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it