Concorso Regione Marche: 92 posti per amministrativi Due nuovi bandi di concorso per diplomati e laureati

 

Condividi

concorsi-regione-marche-2021

4 min di lettura

Pubblicato nella Gazzetta ufficiale concorsi del 19 febbraio un nuovo concorso Regione Marche per diplomati e laureati. Le nuove assunzioni Marche si svolgeranno tramite due nuovi concorsi pubblici 2021 per 56 funzionari e 36 assistenti amministrativi. Si tratta nello specifico di un nuovo concorso assistenti amministrativi e di un nuovo concorso funzionari amministrativi e finanziari. Il concorso Regione Marche 2021 sembra essere un’ottima opportunità: poche materie e anche abbastanza semplici. Inoltre, nel profilo dei concorsi diplomati, non si richiedono neppure le materie d’esame in sede di prova preselettiva.

Vediamo di seguito i due nuovi concorsi Regione Marche 2021.

E’ in preparazione un manuale per questo concorso. Vai a fine articolo per saperne di più.

Concorso Regione Marche: i posti a concorso

  • 56 posti di funzionario amministrativo e finanziario, categoria D;
  • 36 posti di assistente amministrativo contabile, categoria C.

Requisiti per il profilo laureati

Per partecipare alla selezione per funzionari occorre essere in possesso di almeno uno dei seguenti titoli di laurea triennale:

  • L-14 Scienze dei servizi giuridici
  • L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione
  • L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale
  • L-33 Scienze economiche
  • L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali
  • L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace
  • L-40 Sociologia

Valgono anche i Diplomi di laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Economia e commercio o Scienze politiche e le rispettive lauree magistrali e specialistiche.

Requisiti per il profilo diplomati

Per il concorso assistenti amministrativi si richiede il possesso del diploma di scuola superiore.

Come fare domanda concorso Regione Marche

La domanda di partecipazione può essere presentata entro il 15 marzo tramite il sito web della Regione Marche utilizzando un account SPID.

Le domande possono essere presentate esclusivamente per via telematica, attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), la carta di identità elettronica (CIE) o la carta nazionale dei servizi CNS, a decorrere dal 20 febbraio 2021 fino alle h. 12.00 del 16 marzo 2021. tramite l’applicazione informatica https://cohesionworkpa.regione.marche.it/

Concorso assistenti Regione Marche: le prove

Le procedure di preselezione consisteranno in una serie di quesiti a risposta multipla, basati sul ragionamento logico, deduttivo o numerico.

Sono poi previste una prova scritta e una prova orale.

La prova scritta può consistere in un elaborato o in domande aperte o in quesiti a risposta multipla sulle seguenti materie:

  • Elementi di diritto amministrativo (Legge n. 241/1990);
  • L.190/2012;
  • D.lgs. n. 33/2013;
  • Nozioni di contabilità pubblica D.lgs. 118/2011
  • D.lgs.50/2016

La prova orale verte, oltre che sulle materie oggetto della prova scritta, su:

  • Reati contro la pubblica amministrazione;
  • Costituzione della Repubblica, Titolo V;
  • Statuto della Regione Marche;
  • Organizzazione amministrativa della Regione Marche (l.r. n. 20/2001);
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (Delibera della Giunta regionale n. 64/2014).

Concorso funzionari Regione Marche: le prove

Le procedure di preselezione consisteranno in una serie di quesiti a risposta multipla, basati sulle materie delle prove di esame e sul ragionamento logico, deduttivo o numerico.

Dunque in questo caso si aggiungono le materie d’esame.

Il concorso prevede poi due prove scritte e una prova orale.

La prova scritta può consistere in un elaborato, in domande a risposta aperta, in quiz a risposta multipla sulle seguenti materie:

  • Normativa in materia di procedimento amministrativo e diritto di accesso (L. 241/1990 e s.m.i.);
  • Legislazione in materia di obblighi di pubblicità e trasparenza degli atti amministrativi (D.Lgs. n. 33/2013 e s.m.i.)
  • Normativa anticorruzione (L.n. 190/2012 e s.m.i.)
  • Normativa sulla contabilità pubblica (D.lgs. 118/2011);
  • Contrattualistica pubblica con particolare riferimento al Codice dei contratti pubblici e normativa di attuazione (D.Lgs. n. 50 del 18.04.2016 e s.m.i)

La prova teorico-pratica sarà relativa alle medesime materie di cui al precedente comma e consisterà, a scelta della Commissione, nella redazione di un atto amministrativo su un argomento dato o nella risoluzione di un caso pratico.

La prova orale verte, oltre che sulle materie oggetto della prova scritta, su:

  • Reati contro la pubblica amministrazione;
  • Elementi di Ordinamento dell’UE;
  • Costituzione della Repubblica, Titolo V;
  • Statuto della Regione Marche;
  • Organizzazione amministrativa della Regione Marche (L.R. n.20/2001);
  • Responsabilità, diritti e doveri dei pubblici dipendenti (D.Lgs. n. 165/2001)
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (Delibera della Giunta regionale n. 64/2014).

Come prepararsi al concorso Regione Marche 2021

Se ti interessa questo concorso e sei alla ricerca di un manuale per prepararti, clicca sulla copertina di seguito e poi su “AVVISAMI” quando disponibile: riceverai una comoda notifica email non appena il manuale diventerà disponibile.

Scarica il bando di concorso 36 assistenti

Scarica il bando di concorso 56 funzionari

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it