Concorso sostegno: nuove assunzioni nella Legge di bilancio 2021 A comunicarlo è il Ministero dell'istruzione

 

Condividi

insegnanti-sostegno-assunzioni-precari-concorso-scuola

1 min di lettura

Concorso sostegno: più posti nella Legge di bilancio 2021. Nella Legge di bilancio 2021 sono previste più assunzioni per insegnanti di sostegno. A comunicarlo è il Ministero dell’istruzione – in persona del ministro Lucia Azzolina – che garantisce più insegnanti di sostegno, più posti e più specializzati mediante lo stanziamento di ben 1,2 miliardi di euro sull’inclusione. Le nuove assunzioni sostegno, che non dovrebbero tardare ad arrivare, faranno seguito al concorso docenti 2020 – le cui prove inizieranno proprio domani – e all’aggiornamento (appena concluso) delle graduatorie provinciali e d’istituto. Concorso sostegno e nuove assunzioni scuola: i dettagli.

Concorso sostegno e assunzioni

Quando detto si ripercuoterà fondamentalmente in due diverse direzioni:

  • ci saranno presumibilmente più posti per il prossimo ciclo TFA sostegno 2021;
  • saranno disponibili più posti di lavoro per docenti di sostegno al prossimo concorso scuola 2022.

Ciò permetterà dunque di inserire un maggior numero di docenti di sostegno nelle scuole di ogni ordine e grado.

Le dichiarazioni del Ministro

Il Piano, annunciato in collaborazione con il Ministero dell’Università e della ricerca, si regge su 1,2 miliardi di risorse stanziate. Di seguito le parole della Azzolina:

Nella Legge di bilancio 2021 c’è una grande attenzione per la scuola e, in particolare, per le studentesse e gli studenti più fragili: abbiamo stanziato 1,2 miliardi, a regime, per un piano pluriennale di assunzioni sul sostegno che consentirà di dare risposte a molte famiglie e ragazzi.

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it