Concorso docenti STEM: in arrivo bando veloce da 3mila posti nella scuola Bando per docenti in classi scientifiche

 

Condividi

concorso-scuola-stem-2021-dl-sostegni-assunzioni-docenti

2 min di lettura

In arrivo nuovi concorsi scuola 2021. Come annunciato, nel Decreto Sostegni Bis sono inserite disposizioni specifiche sul concorso docenti dedicato alle classi scientifiche. Le classi di concorso a carattere scientifico soffrono da anni grosse carenze di organico. La situazione non è migliorata dopo lo svolgimento dell’ultimo concorso scuola straordinario 2020 che, visto l’alto carattere selettivo della prova unica, non è riuscito a colmare tutti i posti disponibili. Vediamo gli elementi principali del concorso docenti STEM nella scuola e delle nuove assunzioni MIUR.

Perché il nuovo concorso docenti STEM nella scuola

La disposizione è contenuta nell’art. 59, co. 14, del decreto Sostegni Bis.

“In via straordinaria, esclusivamente per le immissioni in ruolo relative all’anno scolastico 2021/2022 in ragione degli obiettivi perseguiti tramite il Piano Nazionale di ripresa e resilienza circa il rafforzamento delle materie scientifiche e tecnologiche e dell’elevato numero dei posti vacanti e disponibili, le procedure concorsuali ordinarie già bandite, di cui al decreto dipartimentale del 21 aprile 2020, n. 499, indicate nella seguente Tabella A, e per il numero di posti ivi previsto, si svolgono, anche in deroga alla normativa vigente, con le modalità di cui al comma 15”

STEM: cosa significa

L’acronimo STEM significa letteralmente Science, Technology, Engineering e Mathematics.

I posti disponibili saranno circa 3mila

Di seguito i posti disponibili:

  • 282 per Fisica (A20)
  • 1005 per Matematica (A26)
  • 815 per Matematica e Fisica (A27)
  • 903 per le scienze e tecnologie informatiche (A41)

Cosa prevede il concorso docenti STEM nella scuola

Il concorso prevede al momento una prova scritta a risposta disciplinare multipla e una prova orale, poi si procederà con la graduatoria. La procedura sarà veloce per garantire le assunzioni nel più breve tempo possibile.

La prova scritta computer based prevede 50 quesiti: 40 per singola classe di concorso, 5 informatica e 5 inglese e prova orale.

Come prepararsi in anticipo?

Per rimanere aggiornato continua a consultare la sezione Concorsi scuola del Blog.

 

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it