Esame Avvocato 2020: come e quando si può fare domanda Le novità sull'esame avvocato

 

Condividi

domanda-esame-avvocato-2020

2 min di lettura

Esame Avvocato 2020: come e quando si può fare domanda. Anche l’esame avvocato 2020 subisce un posticipo. Come già anticipato qualche giorno fa in un altro articolo, slittano le date per l’esame di abilitazione del 2020. Quali sono i nuovi termini? E le date per le prove scritte?

Domanda esame avvocato 2020: entro quando?

La domanda di partecipazione all’esame di abilitazione per la sessione 2020 si potrà presentare entro e non oltre il 12 febbraio.

Come fare domanda?

La domanda di partecipazione all’esame si può inviare solo in modalità telematica tramite il sito dedicato del Ministero della giustizia.

Per compilare correttamente la domanda e non incorrere in errori, consulta la guida ufficiale predisposta dal Ministero della giustizia.

Guida: come fare domanda all’esame di abilitazione

Quanto costa presentare la domanda di iscrizione?

Per partecipare all’esame di abilitazione occorre essere in regola con il pagamento delle tasse previste dalla procedura e dei relativi contributi. Di seguito l’elenco:

  1. tassa di 12,91 euro, da versare direttamente ad un concessionario della riscossione o ad una Banca o ad una agenzia postale, utilizzando il Modulario F/23, indicando per tributo la voce 729/T: allo scopo si precisa che per “Codice Ufficio” si intende quello dell’Ufficio delle entrate relativo al domicilio fiscale del candidato;
  2. contributo spese di 50,00 euro;
  3. una marca da bollo da 16,00 euro da applicare al modulo stampato e firmato da depositare poi nella Corte d’appello in cui si sosterranno le prove.

Consigli sulla preparazione

Si proponongono di seguito due interessanti strumenti che potranno agevolare la preparazione e lo studio per l’esame. Lo svolgimento dei pareri richiama e integra la parte teorica, tenendo conto delle pronunce più recenti e significative. Gli atti giudiziari, invece, hanno mantenuto la struttura tradizionale (traccia e svolgimento), senza parti teoriche introduttive; tuttavia, per gli atti più importanti sono state inserite note esplicative.

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it