Concorso Agenzia dogane: come prepararsi alla preselettiva Consigli utili di preparazione al concorso 1226 posti

 

Condividi

Concorso Agenzia delle Dogane diplomati e laureati

3 min di lettura

Concorso Agenzia dogane: come prepararsi alla preselettiva. E’ stato prorogato il termine di presentazione delle domande per il concorso Agenzia delle dogane 2020 da 1226 posti per laureati e diplomati. Dal momento che sono attese migliaia di candidature, è utile fare un breve ripasso sulla prova preselettiva e su come prepararsi al meglio per sostenerla. Il concorso 1226 Agenzia dogane è uno dei concorsi pubblici più importanti del 2020.

Concorso Agenzia dogane: la preselettiva

La preselezione per il concorso Agenzia dogane 2020 è simile per entrambi i bandi pubblicati (diplomati e laureati), anche se vi sono delle piccole differenze.

La prova preselettiva prevista dal bando per diplomati consisterà in:

  • 20 domande attitudinali per la verifica della capacità logico-deduttiva e di ragionamento logico matematico
  • 10 concernenti elementi di diritto penale e le funzioni della polizia giudiziaria
  • 10 di lingua inglese
  • 10 di conoscenza base degli strumenti di office automation.

La prova preselettiva per laureati, invece, consisterà in un test composto da 70 quesiti a risposta multipla con tre opzioni di risposta, di cui una sola esatta, così articolato:

  • 25 domande attitudinali per la verifica della capacità logico-deduttiva e di ragionamento logico matematico,
  • 15 concernenti elementi di diritto penale e le funzioni della polizia giudiziaria,
  • 20 di lingua inglese
  • 10 di conoscenza base degli strumenti di office automation.

La principale differenza riguarda il numero delle domande presenti nella prova (50 in una e 70 nell’altra) e la percentuale delle diverse materie in entrambe le procedure.

Ci sarà una banca dati?

Sì, è prevista la pubblicazione di una banca dati 10 giorni prima dello svolgimento delle prove. Tuttavia, ed è questa la parte rilevante, non sarà possibile fare completo affidamento sulla banca dati e questo perché:

  • c’è un’altissima probabilità che le banche dati siano due diverse, una per diplomati e una per laureati;
  • la banca dati conterrà 5.000 quiz (10.000 laddove dovessero esserne due);
  • ricordare in soli dieci giorni tutti i quiz a memoria potrebbe essere controproducente, soprattutto se le domande dovessero essere poste su argomenti non visti e mai studiati.

Come prepararsi al meglio?

Per prepararsi alla preselettiva del nuovo concorso potrebbe essere utile un manuale che possa ricomprendere tutte le materie previste dal bando.

Per quanto riguarda la logica e la logica-matematica, ad esempio, il manuale concorso Simone comprende schede esplicative e test di verifica di tutti i tipi di quiz che possono essere utilizzati in sede concorsuale.

Inoltre, nell’offerta dedicata al manuale è contenuto anche il software, accessibile tramite QR-Code, con tutti i quesiti contenuti nel testo e, soprattutto, con migliaia di quiz ufficiali dei precedenti concorsi 2019-2020 banditi dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

 

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it