Concorso Segretari comunali, bando per 448 borsisti e 345 posti in Gazzetta ufficiale Pubblicato il nuovo bando per le assunzioni del Ministero dell'interno

 

Condividi

concorso-segretari-comunali-2021

5 min di lettura

Concorso Segretari comunali 2021, bando per 448 borsisti e 345 posti in arrivo in Gazzetta. Come cambia il concorso? É stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale concorsi e esami del 9 novembre il nuovo bando Segretari comunali per le nuove iscrizioni dell’anno. Il bando di concorso riguarda una procedura del tutto nuova rispetto all’ultima che, invece, ha richiesto un’integrazione nel corso degli ultimi mesi dando vita ad una sessione di prove integrative. Il bando per segretari 2021 è aperto a laureati che intendono accedere alla carriera di segretario comunale e provinciale.

Il punto della situazione su uno dei più attesi concorsi in uscita 2021.

Clicca qui per ricevere un’email non appena sarà pubblicato il bando segretari comunali 2021.

Concorso Segretari comunali, il nuovo bando

Il nuovo bando è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale per l’ammissione al corso-concorso per l’accesso alla carriera di segretario comunale.

Come segnalano le associazioni di categoria, il bando comprende il contingente assunzionale degli ultimi due anni, per complessivi 448 borsisti che parteciperanno al corso-concorso  per il conseguimento dell’abilitazione richiesta per l’iscrizione di 345 Segretari comunali nella fascia iniziale dell’Albo nazionale dei Segretari comunali e provinciali.

Il nuovo bando di concorso è stato pubblicato sul portale https://albosegretari.interno.gov.it/

Requisiti

Per partecipare al concorso è necessario possedere il diploma di laurea (DL) di durata non inferiore a quattro anni o laurea specialistica (LS) di durata quinquennale o laurea magistrale (LM) in giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche. Le lauree magistrale ammesse sono:

  • LM-56 Scienze dell’economia
  • LM-77 Scienze economico-aziendali
  • LMG/01 Giurisprudenza
  • LM-87 Servizio sociale e politiche sociali
  • LM-52 Relazioni internazionali
  • LM-62 Scienze della politica
  • LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni
  • LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo
  • LM-88 Sociologia e ricerca sociale
  • LM-90 Studi europei

Se vuoi unirti alla community Concorsando/Simone, clicca qui per il gruppo Facebook dedicato a questo concorso. 

Come fare domanda

Il candidato deve produrre domanda di partecipazione al concorso esclusivamente, a pena di irricevibilità, in via telematica, accedendo all’apposita piattaforma digitale raggiungibile all’indirizzo internet https://app.scanshareservice.it/albo-nazionale-segretari/coa2021 entro il 9 dicembre.

La prova preselettiva

Nel caso di svolgimento della prova preselettiva in sedi decentrate ai fini della ripartizione dei candidati su base territoriale si farà riferimento all’indicazione del luogo di residenza, o se diverso, del domicilio, inseriti nella domanda di partecipazione.

La prova preselettiva, svolta con modalità telematiche o comunque tali da consentirne la valutazione con l’ausilio di strumenti informatici, consisterà nella soluzione in un tempo predeterminato di 70 quesiti a risposta multipla, da risolvere nel tempo massimo di 45 minuti, attinenti:

  • alle materie oggetto delle prove scritte e orali del concorso;
  • la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • la lingua inglese;
  • ragionamento logico, deduttivo e numerico.

Le date della prova preselettiva saranno indicate nella Gazzetta ufficiale Concorsi ed esami del 25 marzo 2022.

Le prove scritte

La prima prova scritta, la cui durata è stabilita dalla Commissione, avrà ad oggetto argomenti di carattere giuridico, con specifico riferimento al diritto costituzionale e/o diritto amministrativo e/o ordinamento degli enti locali e/o diritto privato.

La seconda prova scritta, la cui durata è stabilita dalla Commissione, avrà ad oggetto argomenti di carattere economico e finanziario-contabile, con specifico riferimento ad economia politica, scienza delle finanze e diritto finanziario e/o ordinamento finanziario e contabile degli enti locali, nonché management pubblico.

Anche le prove scritte potranno essere svolte in modalità telematica.

La prova orale

La prova orale verterà sulle materie di cui all’articolo 13, comma 5, del decreto del Presidente della Repubblica 4 dicembre 1997, n. 465, nonché su management pubblico.

Le materie sono:

  • diritto costituzionale e/o diritto amministrativo;
  • legislazione amministrativa statale e/o regionale;
  • ordinamento finanziario e contabile degli enti locali e/o diritto tributario e/o scienza delle finanze e diritto finanziario,
  • ragioneria applicata agli enti locali;
  • politica di bilancio e gestione delle risorse;
  • tecnica normativa e tecniche di direzione.

Nel corso della stessa sarà accertata anche la conoscenza della lingua inglese nonché dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

In caso di assistenza per il concorso Segretari comunali

Per quesiti di carattere giuridico-amministrativo riguardanti la compilazione e l’invio della domanda di ammissione al concorso è attiva la casella di posta elettronica: concorsocoa2021@interno.it. Tale modalità di contatto ha carattere esclusivo.

Per quesiti di carattere tecnico-informatico relative alla procedura concorsuale è attiva la casella di posta elettronica: coa2021@scanshare.it. Per l’assistenza, oltre all’indirizzo e-mail, è attivo il numero di telefono 0984/402764 tutti i giorni dalle ore 9.30 – 13.30 e dalle ore 14.30 – 18.30.

Consulta le FAQ (Domande frequenti)

Come si svolge il corso

Il corso-concorso di formazione, organizzato dall’Albo nazionale, avrà una durata di sei mesi e sarà seguito da un tirocinio pratico di due mesi presso uno o più comuni.

Durante il corso sarà prevista una verifica volta ad accertare l’apprendimento, secondo i criteri stabiliti dal Consiglio direttivo per l’Albo nazionale dei Segretari comunali e provinciali. I Comuni presso i quali, al termine del corso, i partecipanti svolgeranno il tirocinio pratico saranno individuati dall’Albo nazionale in accordo con gli organismi associativi dei comuni e delle province.

Al termine del corso e del tirocinio i partecipanti saranno tenuti a una prova finale, consistente nella discussione di una tesi e in una prova orale, sulla base della quale si darà luogo alla predisposizione della graduatoria finale del corso-concorso.

Come rimanere aggiornato

Clicca qui per ricevere un’email non appena sarà pubblicato il bando segretari comunali 2021.

Bando segretari comunali 2021 pdf

Scarica il Bando

Fonte immagine: Ministero dell’interno

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it