Concorso Ripam 2022 tecnici: nuovo bando in Gazzetta ufficiale. Basta la laurea triennale Continuano le assunzioni al Sud con il nuovo bando Funzione Pubblica

 

Condividi

concorso-ripam-2022-tecnici-sud

5 min di lettura

Concorso Ripam 2022 tecnici: nuovo bando in Gazzetta ufficiale. Basta la laurea triennale. É stato pubblicato nella gazzetta ufficiale del 15 ottobre il nuovo concorso Ripam per l’assunzione di 2022 tecnici per il Sud. Il bando, pubblicato dalla Presidenza del consiglio dei ministri, tende ad assumere a tempo determinato di 2.022 unità di personale non dirigenziale di Area III F1 o categorie equiparate nelle amministrazioni pubbliche con ruolo di coordinamento nazionale nell’ambito degli interventi previsti dalla politica di coesione dell’Unione europea e nazionale per i cicli di programmazione 2014-2020 e 2021-2027, nelle autorità di gestione, negli organismi intermedi e nei soggetti beneficiari delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Il nuovo concorso Formez risulta notevolmente più semplice rispetto all’ultimo concorso 2800 tecnici per il Sud.

Clicca qui per sapere quando sarà pronto il manuale specifico per il tuo profilo.

Posti a concorso

I 2022 posti complessivi sono così suddivisi:

  • 1270 Funzionari esperti tecnici;
  • 733 Funzionari esperti in rendicontazione e controllo;
  • 19 Funzionari esperti analisti informatici

Unisciti al gruppo Concorsando/Simone dedicato al concorso 2022 esperti tecnici per il Sud.

Requisiti per partecipare

A differenza dell’ultimo bando, basta la triennale per partecipare. Ecco le lauree ammesse:

A. Funzionario esperto tecnico (codice FT/COE):
laurea (L): L-1 – Beni culturali; L-43 – Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali L; L-7 – Ingegneria civilee ambientale; L-17 – Scienze dell’architettura; L-21 – Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale; L-23 – Scienze e tecniche dell’edilizia; L-32 – Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura; L-34 – Scienze geologiche; laurea magistrale (LM): LM-10 – Conservazione dei beni
architettonici e ambientali; LM-11 – Conservazione e restauro dei beni culturali; LM-23 – Ingegneria civile; LM-24 – Ingegneria dei sistemi edilizi; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-3 – Architettura del paesaggio; LM-4 – Architettura e ingegneria edile-architettura; LM-48 – Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale; LM-75 – Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio; LM-74 Scienze e tecnologie geologiche; LM-79 – Scienze geofisiche; LM-35 – Ingegneria per l’ambiente e il territorio; LM-31 – Ingegneria gestionale; o titoli equiparati
secondo la normativa vigente;

B. Funzionario esperto in gestione, rendicontazione e controllo (codice FG/COE):
laurea (L): L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione; L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-33 Scienze economiche; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; laurea magistrale (LM): LMG/01 – Giurisprudenza; LM-63 – Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-56 – Scienze dell’economia; LM-77 – Scienze economico-aziendali; LM-76 – Scienze economiche per l’ambiente e la cultura; LM-16 – Finanza; LM-87 – Servizio sociale e politiche sociali; LM-52 – Relazioni internazionali; LM-62
– Scienze della politica; LM-81 – Scienze per la cooperazione allo sviluppo; LM-88 – Sociologia e ricerca sociale; LM-90 – Studi europei; o titoli equiparati secondo la normativa vigente.

E. Funzionario esperto analista informatico (codice FI/COE):
laurea (L): L-8 – Ingegneria dell’informazione; L-31 – Scienze e tecnologie informatiche; L-35 – Scienze matematiche; L-41 – Statistica; laurea magistrale (LM): LM-18 – Informatica; LM-66 – Sicurezza informatica; LM-32 – Ingegneria informatica; LM-40 – Matematica; LM-91 – Tecniche e metodi per la società dell’informazione; LM-82 – Scienze statistiche; LM-83 – Scienze statistiche attuariali e finanziarie; LM-16 – Finanza; LM-29 – Ingegneria elettronica; o titoli equiparati secondo la normativa vigente.

Come fare domanda

La domanda può essere presentata per ciascuno dei codici concorso. L’invio della domanda deve avvenire unicamente per via telematica, attraverso SPID, compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema « Step-One 2019 », raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo «https://ripam.cloud», previa registrazione del candidato sullo stesso sistema.

Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato.

Candidatura online fino al 15 novembre 2021.

Le fasi del concorso Ripam 2022 tecnici

Il concorso prevede:

  • una prova selettiva unica;
  • la valutazione di titoli professionali.

La prova scritta

La prova scritta, che si intenderà superata con una votazione minima di 21/30, sarà volta a verificare la conoscenza teorica e pratica della lingua inglese, delle tecnologie informatiche e con riferimento ai codici concorso di cui al precedente art. 1, comma 1 delle seguenti materie:

A. Funzionario esperto tecnico (codice FT/COE):

  • scienza e tecnica delle costruzioni;
  • legislazione nazionale in materia di edilizia e urbanistica;
  • diritto amministrativo, con particolare riferimento al codice dei contratti pubblici (decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50);
  • norme in materia ambientale (decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152);

B. Funzionario esperto in gestione, rendicontazione e controllo (codice FG/COE):

  • normativa nazionale e comunitaria in materia di fondi strutturali con particolare riferimento alle attività di
  • rendicontazione, monitoraggio e controllo dei progetti cofinanziati.
  • diritto amministrativo, con particolare riferimento a: procedimenti amministrativi, trasparenza, accesso agli atti, anticorruzione,
  • codice dei contratti pubblici (decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50);

C. Funzionario esperto analista informatico (codice FI/COE):

  • codice dell’amministrazione digitale (decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82);
  • conoscenza e capacità di utilizzo dei principali applicativi informatici e software in uso;
  • elementi di informatica;
  • elementi di statistica inferenziale e tecniche di campionamento.

Come rimanere aggiornati sul concorso Ripam 2022 tecnici

Scarica il bando 2022 tecnici pdf

Scarica il bando tecnici Ripam 2022 posti

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it