Concorso Infanzia primaria, ecco come cambia il bando. Le modifiche in Gazzetta Riparte il concorso scuola ordinario per l'infanzia e la primaria

 

Condividi

concorso-infanzia-primaria-bando-modifica

3 min di lettura

Concorso Infanzia e primaria, ecco come cambia il bando. Le modifiche in Gazzetta. Nella Gazzetta ufficiale del 23 novembre è stato pubblicato il decreto che rettifica il precedente concorso scuola ordinario per infanzia e primaria. La modifica del bando si è resa necessaria per recepire le ultime novità legislative in tema di semplificazione concorsi pubblici volute dal Governo nel corso dell’anno per fronteggiare la pandemia da Covid-19. In particolare, al momento si prevedono una prova scritta e una prova orale per il concorso scuola che permetterà l’inserimento di nuovi docenti.

Clicca qui per i nostri manuali dedicati al concorso docenti infanzia e primaria 2021.

Concorso infanzia primaria: le prove

La prova scritta, computer based , per i posti comuni e di sostegno consiste nella somministrazione di 50 quesiti a risposta multipla, così ripartiti:

  • a. per i posti comuni, 40 quesiti a risposta multipla, volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze in relazione alle discipline oggetto di insegnamento nella scuola primaria e ai campi di esperienza nella scuola dell’infanzia;
  • b. per i posti di sostegno, 40 quesiti a risposta multipla inerenti alle metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie
    di disabilità , finalizzati a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità;
  • c. per i posti comuni e di sostegno, 5 quesiti a risposta multipla inerenti la conoscenza della lingua inglese al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue e 5 quesiti a risposta multipla inerenti le competenze digitali nell’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità̀ dell’apprendimento.

La prova durerà 100 minuti.

Segue poi una prova orale che si svolge nella regione responsabile della procedura concorsuale, nelle sedi individuate dagli uffici scolastici regionali.

Quando le prove

L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della destinazione dei candidati, è comunicato dagli Uffici scolastici regionali presso i quali si svolge la prova almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato nei rispettivi albi e siti internet.

Le dichiarazioni lasciano presumere che le prove possano tenersi già entro la fine di dicembre.

La valutazione dei titoli

Le commissioni giudicatrici procedono alla valutazione dei titoli nei confronti dei soli candidati che abbiano superato le prove orali a cui viene attribuito il punteggio massimo complessivo di 50 punti.

Scarica l’Allegato B

Come iniziare a prepararsi al concorso infanzia e primaria

Cosa studiare? Consulta il programma di cui all’Allegato A (LINK) e dai uno sguardo ai nostri manuali pensati su misura per questo concorso.

Il Kit comprende:

  • il manuale di Quiz a risposta multipla commentati per la preparazione ai concorsi a cattedra – Legislazione e normativa scolastica – Psicologia dello sviluppo – Pedagogia e apprendimento – Campi di esperienza e Indicazioni nazionali – Progettazione scolastica – Inclusione scolastica e svantaggio – Informatica e inglese – con SOFTWARE
  • il manuale completo (di teoria) per la preparazione al concorso – Legislazione e normativa scolastica – Psicologia dello sviluppo – Pedagogia e apprendimento – Inclusione scolastica e svantaggio – Progettazione curriculare e didattica – Analisi critica delle indicazioni nazionali – Didattica delle discipline – DAD, DDI, LEAD con ESPANSIONI ONLINE

Simulatore gratis

Per prepararti alle prove concorso scuola ordinario dovresti esercitarti quanto più possibile con i quiz a risposta multipla.

Per questo concorso è disponibile il simulatore gratuito sul nostro sito: clicca qui.

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it