Concorso Comune di Roma: come prepararsi alla prova preselettiva Alcuni consigli e manuali di preparazione

 

Condividi

concorso-comune-di-roma

3 min di lettura

Concorso Comune di Roma: come prepararsi alla prova preselettiva. Dopo alcune settimane dalla pubblicazione di uno dei concorsi più attesi 2020, proviamo a fornire qualche consiglio utile su come prepararsi alla prova preselettiva che, tra tutte le prove, è la prima da sostenere.

I bandi pubblicati, sul sito di Roma Capitale, sono tre:

  • il primo, diretto all’assunzione di 42 Dirigenti;
  • il secondo (laureati), per il conferimento di 420 posti per l’accesso alla Categoria D;
  • il terzo (diplomati), per l’assunzione di complessive 1.050 unità.

Concorso Comune di Comune Roma 2020: requisiti

Per partecipare al nuovo concorso di Roma è necessario essere in possesso dei requisiti richiesti dal bando. In particolare, i requisiti sono differenti a seconda del profilo per cui si concorre. Ricordiamo che sono previsti profili per laureati e per diplomati.

Per presentare le domande ci saranno 45 giorni di tempo.

I requisiti dettagliati possono essere valutati tramite i singoli bandi di concorso.

Concorso Comune di Roma: la preselettiva

La prova preselettiva del concorso Roma Capitale consiste test, da risolvere in 60 (sessanta) minuti, composto da n. 60 (sessanta) quesiti a risposta multipla, di cui 40 attitudinali consistenti in una serie di quesiti a risposta multipla per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale, e 20 diretti a verificare la conoscenza delle seguenti materie:

  • diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione;
  • diritto amministrativo con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del
    lavoro pubblico;
  • diritto degli enti locali con particolare riferimento allo statuto e all’ordinamento degli Uffici e dei Servizi di Roma Capitale.

Proprio perché non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova, è fondamentale accompagnare lo studio con un buon manuale che possa ricoprire tutte le materie presenti nel bando.

Come studiare la logica

Per la parte relativa alla logica Ripam, è disponibile un manuale che propone schede esplicative delle tecniche di risoluzione e oltre 2.500 quiz ufficiali commentati. In aggiunta al manuale poi, è presente un software (accessibile tramite QR-Code) comprendente tutti i quesiti contenuti nel volume e migliaia di quiz ufficiali di logica somministrati negli ultimi concorsi RIPAM 2019-2020, per infinite esercitazioni e simulazioni della prova d’esame.

Come studiare il diritto

Anche per lo studio del diritto è stato predisposto un manuale ad hoc. Infatti, il manuale concorso Comune di Roma Simone sulle discipline giuridiche comprende teoria e quiz su:

  • Diritto costituzionale, con particolare riferimento al Titolo V della Costituzione;
  • Diritto amministrativo, con particolare riferimento alla normativa in materia di accesso, trasparenza e anticorruzione, disciplina del lavoro pubblico;
  • Diritto degli enti locali, con particolare riferimento allo Statuto e all’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi di Roma Capitale.

Anche in questo caso è disponibile un software online per ulteriori esercitazioni.

Statuto di Roma Capitale e principali Regolamenti Commentati

In sintesi

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it