Concorso centri impiego Emilia Romagna, 19 posti per laureati Nuovo concorso Agenzia Regionale per il lavoro Emilia Romagna. Ecco le assunzioni e le novità

 

Condividi

Concorso centri impiego Emilia-Romagna

3 min di lettura

Concorso Centri impiego Emilia-Romagna, ecco le nuove assunzioni nell’Agenzia Regionale per il lavoro Emilia-Romagna. Sul sito web istituzionale dei servizi Emilia-Romagna e nella Gazzetta ufficiale del 26 luglio, è stato pubblicato un concorso per l’assunzione di laureati. Le assunzioni rientrano nell’ottica dell’incremento delle attività d’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Sarà quindi possibile presentare la domanda per partecipare all’ampliamento del personale di 19 posti. Se ti interessano i concorsi nei centri per l’impiego, ricorda anche di dare un’occhiata alla nostra sezione dedicata!

Agenzia Regionale per il lavoro Emilia Romagna, cos’è e di cosa si occupa

La Regione Emilia-Romagna ha istituito con la Legge regionale n.13 del 30 luglio 2015 l’Agenzia regionale per il lavoro. L’Agenzia nasce per assicurare il maggior grado di efficienza nella gestione delle funzioni amministrative di elevata complessità in materia di servizi per il lavoro, in coerenza con le previsioni della Legge 7 aprile 2014, n. 56. Si occupa, tra le altre cose, di garantire il raccordo con l’Agenzia nazionale per l’occupazione e governare e dirigere i servizi pubblici per il lavoro.

Clicca qui per entrare nel gruppo facebook Concorsando/Simone dedicato ai concorsi in Emilia-Romagna!

I posti a concorso

I posti a concorso disponibili sono 19, tutti di categoria D.

Concorso Centri impiego Emilia Romagna: i requisiti

Potranno presentare domanda di partecipazione coloro in possesso di un diploma di laurea vecchio ordinamento o di laurea magistrale, indifferentemente dall’indirizzo con cui si è conseguito il titolo di studio.

Come presentare domanda

I candidati dovranno compilare la domanda tramite il portale e-Recruiting della Regione Emilia-Romagna a questo link.

La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata esclusivamente con modalità telematiche entro e non oltre il 20 settembre 2022 – ore 12.00

Le prove

La selezione consiste in una preselettiva, prova scritta ed un colloquio orale. Le materie d’esame sono specificate nel bando a fine articolo. Vediamo nel dettaglio le materie della preselettiva:

  • Legislazione nazionale in materia di servizi per il lavoro e di politiche attive del lavoro e norme per il diritto al lavoro dei disabili;
  • Normativa della Regione Emilia-Romagna in materia di mercato del lavoro e di servizi per il lavoro;
  • Statuto dell’Agenzia Regionale per il Lavoro;
  • Elementi di diritto costituzionale e di diritto dell’Unione Europea;
  • Diritto amministrativo, con particolare riferimento alle norme sul procedimento amministrativo e l’accesso agli atti, sulla trasparenza e la prevenzione della corruzione e sul trattamento e la tutela dei dati personali;
  • Diritto del lavoro e della legislazione sociale;
  • Informatica (pacchetto Office e posta elettronica);
  • Lingua inglese.

Per le materie della prova scritta e le modalità di svolgimento della prova orale puoi leggere il bando qui

Manuale di preparazione consigliato

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it