Concorso Agid: in arrivo bando da 67 posti. Titoli e prova scritta Nuove assunzioni PNRR

 

Condividi

concorso-agid-2021

2 min di lettura

E’ in arrivo un nuovo concorso Agid e a stabilirlo è il nuovo decreto reclutamento (D.L. 80/2021). Tra le amministrazioni incise dagli investimenti rientra anche l’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid) che potrà assumere 67 nuove unità di personale. Le assunzioni saranno necessarie a implementare i progretti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. La tipologia di assunzione, per quanto contestata dai concorsisti, è ora avallata anche dalla legge in quanto il decreto reclutamento permette di assumere personale a tempo determinato appositamente per i progetti europei. Vediamo dunque quali sono le nuove assunzioni PNRR.

AgiD: cos’è e di cosa si occupa

L’Agenzia per l’Italia Digitale è l’agenzia tecnica della Presidenza del Consiglio che ha il compito di garantire la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana e contribuire alla diffusione dell’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, favorendo l’innovazione e la crescita economica. Inoltre, all’AgID spetta il compito di coordinare le amministrazioni nel percorso di attuazione del Piano Triennale per l’informatica della Pubblica amministrazione, favorendo la trasformazione digitale del Paese.

Infine, tra le attribuzioni dell’Agenzia, rientra anche il sostentamento dell’innovazione digitale e la promozione/diffusione delle competenze digitali anche in collaborazione con le istituzioni e gli organismi internazionali, nazionali e locali.

Nuovo concorso Agid 2021: cosa si prevede

Il D.L. 80/2021 prevede le nuove assunzioni per il PNRR. Dalla lettera del decreto (in particolare art. 10, co. 4) si prevedono assunzioni all’AgiD

L’AgiD è autorizzata ad assumere con contratto di lavoro a tempo determinato per un periodo anche superiore a trentasei mesi, ma non eccedente la durata di completamento del PNRR e comunque non oltre il 31 dicembre 2026 […] un contingente di personale massimo di 67 unità dell’Area III, posizione economica F1 […]

I contratti di lavoro saranno a termine e dureranno per il tempo necessario ad attuare i progetti del PNRR. Non potranno comunque durare oltre il 31 dicembre 2026 (5 anni).

Cosa prevede il concorso

La procedura selettiva rimanda all’art. 1, co. 4, del decreto sul reclutamento che prevede che le amministrazioni possono svolgere le procedure concorsuali relative al reclutamento di personale con contratto di lavoro a tempo determinato per l’attuazione dei progetti del PNRR mediante le modalità digitali, decentrate e semplificate, prevedendo, oltre alla valutazione dei titoli ai sensi del citato articolo 10 D.L. 44/2021, lo svolgimento della sola prova scritta.

Ancora una volta ribadiamo che si tratta di assunzioni a tempo determinato per il PNRR, ossia assunzioni di tecnici esperti.

Per approfondire: leggi Concorsi per posti a tempo determinato: perché così tanti?

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it