Concorso ACI 2019: dubbi e domande frequenti F.A.Q. Posti, requisiti e come fare domanda per i nuovi concorsi ACI 2019

 

Condividi

3 min di lettura

Il concorso ACI, pubblicato in Gazzetta ufficiale, consiste in un’ottima opportunità per nuovi posti di lavoro e nuove assunzioni. L’Automobile Club d’Italia ha infatti avviato due distinti concorsi pubblici 2019 per assumere personale di area C (laureati) e area B (diplomati) che dovranno essere smistati nelle diverse sedi di lavoro lungo tutto il territorio nazionale. Rispondiamo alle domande più frequenti per il maxi concorso indetto dell’ACI, Automobile Club d’Italia, con la Gazzetta ufficiale n. 87 del 5 novembre.

Ma è un concorso per laureati o per diplomati?

Per entrambi. Il profilo dedicato all’area B è aperto a diplomati, mentre i 243 posti dell’area C sono aperti a laureati.

Che laurea devo avere per partecipare al concorso in area C?

Dipende dal tipo di profilo. Per il profilo amministrativo va bene una qualsiasi laurea triennale, laurea magistrale o specialistica. Per gli altri profili sono indicati i titoli nel bando di concorso e in particolare: per il profilo sulla contabilità pubblica è richiesta la laurea in economia, sulla contrattualistica pubblica occorrerà una laurea in giurisprudenza, per il profilo in gestione dei fondi europei occorrerà una laurea in economia oppure giurisprudenza o lingue straniere, per il profilo in politiche del turismo occorrerà una laurea ad indirizzo turistico e così via per i profili sul reporting e sulla comunicazione. 

Posso fare domanda per partecipare a più profili?

Sì.

Come partecipo a più profili?

La domanda, anche se si vuole partecipare a più profili, è UNICA. All’interno della procedura sarà possibile selezionare i profili per cui si vuole concorrere.

Come posso presentare la domanda?

La domanda dovrà essere presentata tramite il sito ACI, sezione Invia domanda entro le ore 11:59 del 5 dicembre.

Come posso partecipare?

Per i profili di area C si potrà compilare la domanda a partire dal 6 novembre e fino al 5 dicembre. Per il profilo di area B si potrà compilare la domanda di partecipazione a partire dall’11 dicembre fino al 10 gennaio 2020. In entrambi i casi bisognerà utilizzare la procedura telematica per compilare i propri dati e inviare la candidatura accessibile dal sito aci.it

È richiesta una tassa di concorso?

No, partecipare al concorso ACI 2019 è gratuito.

Ci sarà una banca dati?

, sarà pubblicata sul sito dell’ACI almeno 20 giorni prima della prova preselettiva.

Quando si terranno le prove preselettive?

Le date delle prove preselettive saranno comunicate il 31 gennaio, salvo rinvii

E le prove scritte?

Anche le date delle prove scritte saranno comunicate il 31 gennaio, salvo rinvii.

Dove si terranno le prove?

Le prove si terranno a Roma e non sono previste prove regionali.

Cosa succede con l’assunzione?

Dopo la firma del contratto di lavoro partirà un periodo di prova di 4 mesi all’esito del quale la presa in servizio sarà confermata.

È previsto un manuale per la preparazione?

Sì. Il manuale per la preparazione sarà unico e comune a tutti i profili.

Come faccio a rimanere aggiornato sui concorsi ACI 2019?

E’ sufficiente cliccare sul bottone in basso alla pagina per essere avvisato su ogni notizia relativa ai concorsi ACI

Dove posso consultare i bandi di concorso ACI 2019?

Entrambi i bandi possono essere consultati sul sito dell’Automobile Club d’Italia.

Vai all’articolo del bando concorso ACI

 

Preparati con noi

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it