Comune di Parma: concorsi da istruttore direttivo per laureati Nuovi concorsi per laureati in Polizia locale

 

Condividi

concorso-polizia-municipale-2021-comune-parma-concorsi

2 min di lettura

Nella Gazzetta ufficiale concorsi del 2 marzo è stato pubblicato dal Comune di Parma un nuovo bando di concorso laureati per 10 posti da Istruttore Direttivo Tecnico Ispettore Polizia Municipale (cat. Giur. D) a tempo indeterminato e pieno. A differenza dei concorsi polizia locale ordinari, che riguardano assunzioni per laureati, in questo concorso Emilia Romagna si cercano istruttori direttivi tecnici di polizia locale. Anche le soft skills nel nuovo bando. Comune di Parma: concorsi e assunzioni.

Concorsi istruttore direttivo polizia municipale: requisiti

Per partecipare al nuovo bando Parma bisogna essere in possesso di uno dei seguenti titolo di studio od equipollenti: Laurea (L) o Diploma di Laurea del vecchio ordinamento (DL) o Laurea Specialistica (LS) o Magistrale (LM).

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere redatta unicamente in via telematica compilando l’apposito modulo on line disponibile nel sito istituzionale www.comune.parma.it, sezione Atti e Bandi/Bandi di concorso/Bandi di Concorso attivi. C’è tempo fino al 1° aprile.

Prova preselettiva

Qualora il numero dei candidati ammessi alla procedura fosse superiore a 200, verrà espletata una prova preselettiva consistente in quiz a risposte chiuse a scelta multipla sulle materie previste per le prove d’esame e/o sull’analisi e verifica delle abilità logico-matematiche, numeriche e di ragionamento.

Le prove del concorso al Comune di Parma

Le prove selettive consisteranno in:

  • prova scritta, a contenuto teorico;
  • prova scritta a contenuto teorico–pratico;
  • colloquio orale individuale.

La prima prova scritta a contenuto teorico potrà consistere in test o quesiti con risposta chiusa o aperta sulle materie d’esame.

La seconda prova scritta, a contenuto teorico-pratico, potrà consistere nello svolgimento di un tema, ovvero nella stesura di un provvedimento o di un atto inerente alle materie d’esame o sullo svolgimento di temi in materia di scelte organizzative o nella soluzione di casi con enunciazioni teoriche sulle materie di cui al paragrafo “competenze richieste”.

La prova orale consisterà in un colloquio, individuale, di approfondimento delle tematiche trattate nelle prove scritte del materiale del programma d’esame e/o di verifica degli aspetti motivazionali e delle caratteristiche attitudinali del candidato.

Scarica il bando di concorso Comune di Parma

Come prepararsi al concorso Comune di Parma

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it