CONCORSO A 303 POSTI VARIE QUALIFICHE ANAS

 

Condividi

del 31/01/2018
Scadenza Domanda31/01/2018Numero posti
del 31/01/2018

Termine di presentazione della domanda 31/01/2018

Date e sedi di esame

121 posti di Operatore Specializzato – CDG 0641811 I DEL 18/12/17
Aree Compartimentali e numero minimo posizioni ricercate: Valle D’Aosta (5 risorse); Piemonte (10 risorse); Liguria (10 risorse); Lombardia (20 risorse); Veneto (12 risorse); Friuli Venezia Giulia (3 risorse); Emilia Romagna (15 risorse); Toscana (20 risorse); Marche (14 risorse); Puglia (12 risorse).

Requisiti essenziali per l’ammissione:
a)
 titolo di studio: scuola dell’obbligo
b) possesso della patente di tipo C o categoria superiore abilitata alla guida di autocarri e mezzi operativi. Costituisce elemento preferenziale il possesso della carta di qualificazione del conducente merci (veicoli della categoria C1, C e/o C+E per trasporto professionale) in corso di validità
c) idoneità fisica alle mansioni di operatore specializzato, propedeutica all’assunzione che sarà rilasciata, a cura della Società, a seguito di visita medica preventiva. Gli accertamenti sanitari saranno intesi a constatare l’assenza di controindicazioni al lavoro in riferimento ai rischi specifici della mansione, l’assenza di condizioni di alcool dipendenza e di assunzioni di sostanze psicotrope e stupefacenti, in conformità alla normativa vigente. Le spese mediche sono a cura della Società
d) (per i soggetti diversi dai cittadini italiani) adeguata conoscenza della lingua italiana. Sono ammessi al processo selettivo cittadini italiani, di uno Stato membro dell’Unione Europea e extra-comunitari in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente
e) almeno 1 anno d’esperienza maturata come operatore specializzato, addetto alla guida di mezzi sgombraneve e/o spargisale e/o mezzi pesanti (conduzione di autocarri, mezzi speciali, autoarticolati, macchine operatrici) e/o in attività di manutenzione, cura e ripristino delle tratte stradali

SELEZIONE

I candidati in possesso dei requisiti effettueranno una selezione di I Livello costituita da test tecnici/attitudinali e da un colloquio tecnico motivazionale, cui avranno accesso i soli candidati che supereranno la prova scritta dei test. Il punteggio minimo di ammissione al colloquio tecnico motivazionale sarà reso noto con una comunicazione che verrà pubblicata sul sito istituzionale, sezione “lavora con noi”.

Al termine del processo di selezione di I Livello, si darà avvio al processo di selezione di II livello: Recruiting e Selezioni Esterne della Direzione Risorse Umane e Organizzazione, presenterà una rosa di candidati meglio rispondenti al profilo ideale alla commissione Esaminatrice.

La Commissione Esaminatrice colloquierà i candidati al fine di stilare la relativa lista degli idonei.

A parità di punteggio conseguito sarà considerato titolo preferenziale la residenza nella Regione per la quale si sta espletando il processo selettivo e, in subordine, il numero di familiari fiscalmente a carico, la cui relativa attestazione sarà richiesta ai soli candidati che accederanno al processo di selezione di II Livello.

94 posti di Cantoniere Apprendista
Aree Compartimentali di allocazione delle risorse selezionate e numero minimo posizioni ricercate:
Valle D’Aosta (2 risorse); Piemonte (10 risorse); Liguria (4 risorse); Lombardia (17 risorse); Veneto (5 risorse); Friuli Venezia Giulia (10 risorse); Emilia Romagna (14 risorse); Toscana (15 risorse); Marche (8 risorse); Puglia (9 risorse).

Requisiti essenziali per l’ammissione:
a)
 titolo di studio: scuola dell’obbligo
b) età anagrafica: dai 18 ai 29 anni
c) possesso della patente di tipo B
d) idoneità fisica alle mansioni di cantoniere, propedeutica all’assunzione che sarà rilasciata, a cura della Società, a seguito di visita medica preventiva a cui il candidato dovrà sottoporsi. Gli accertamenti sanitari saranno intesi a constatare l’assenza di controindicazioni al lavoro in riferimento ai rischi specifici della mansione, l’assenza di condizioni di alcool dipendenza e di assunzioni di sostanze psicotrope e stupefacenti, in conformità alla normativa vigente. Le spese mediche sono a cura della Società
e) (per i soggetti diversi dai cittadini italiani) adeguata conoscenza della lingua italiana
Sono ammessi al processo selettivo cittadini italiani, di uno Stato membro dell’Unione Europea e extra-comunitari in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente.

 

88 posti di Capo Cantoniere – CDG 0641799 I DEL 18/12/2017
Aree Compartimentali e numero minimo posizioni ricercate: Valle D’Aosta (5 risorse); Piemonte (6 risorse); Liguria (7 risorse); Lombardia (17 risorse); Veneto (10 risorse); Friuli Venezia Giulia (7 risorse); Emilia Romagna (14 risorse); Toscana (4 risorse); Marche (9 risorse); Puglia (9 risorse).

Requisiti essenziali per l’ammissione:
a)
 titolo di studio: diploma di scuola secondaria di secondo grado
b) patente di tipo B in corso di validità
c) idoneità fisica alle mansioni di capo cantoniere, propedeutica all’assunzione, che sarà rilasciata, a cura della Società, a seguito di visita medica preventiva. Gli accertamenti sanitari saranno intesi a constatare l’assenza di controindicazioni al lavoro in riferimento ai rischi specifici della mansione, l’assenza di condizioni di alcool dipendenza e di assunzioni di sostanze psicotrope e stupefacenti, in conformità alla normativa vigente. Le spese mediche sono a cura della Società
d) (per i soggetti diversi dai cittadini italiani) adeguata conoscenza della lingua italiana.
Sono ammessi al processo selettivo cittadini italiani, di uno Stato membro dell’Unione Europea e extra-comunitari in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente
e) almeno 2 anni d’esperienza maturata nell’ambito della manutenzione, cura e ripristino di opere e/o di tratte stradali ovvero anche nel coordinamento di squadre di manutenzione.

Al momento della compilazione del form per la partecipazione al processo di selezione il candidato dovrà indicare UNA SOLA delle sedi territoriali di interesse. Nel caso in cui non sia stata indicata la sede per la quale si partecipa al processo o siano state indicate più sedi, sarà cura di Anas scegliere quella per la quale il candidato effettuerà la selezione e nello specifico la sede più vicina alla propria residenza.

Informazioni generali La domanda dovrà essere presentata tramite compilazione del form sul sito dell'ANAS. Presenta la domanda

Prove

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it