Concorso 44 Istruttori Direttivi Amministrativi – Comune di Parma

 

Comune di Parma

Enti Locali (Comuni - Province - Regioni)

Titolo di studio Laurea

Area geografica Emilia-Romagna

Provincia Parma

Gazzetta Ufficiale del 31/12/2019 n 103

Termine di presentazione della domanda 30/01/2020

Date e sedi di esame

La data, orario e la sede di svolgimento della preselezione verranno comunicati unicamente mediante avviso pubblicato sul sito www.comune.parma.it alla voce “Bandi di concorso”, almeno venti giorni prima dello svolgimento della preselezione stessa.

Bando di concorso

Prove

Preselezione
Qualora il numero dei candidati ammessi alla procedura fosse superiore a 500, verrà espletata una prova preselettiva consistente in quiz a risposta chiusa a scelta multipla sulle materie previste per le prove d’esame e/o sull’analisi e verifica delle abilità logico-matematiche, numeriche e di ragionamento.
A seguito della preselezione saranno ammessi alla prima prova scritta i primi 300 candidati posizionati nella graduatoria della preselezione nonché eventuali ex aequo del candidato posizionato alla trecentesima posizione.
I primi 300 candidati posizionati nella graduatoria della preselezione, nonché coloro che avranno conseguito il medesimo punteggio del candidato posizionato alla trecentesima posizione, saranno ammessi a partecipare alla prima prova scritta.

Prove d’esame
Le prove sono finalizzate a verificare il possesso delle conoscenze e competenze richieste dal bando, delle caratteristiche attitudinali e degli aspetti motivazionali dei candidati.Le prove selettive consisteranno:
– in una prova scritta, a contenuto teorico;
– in una prova scritta a contenuto teorico–pratico;
– in una prova orale individuale.

La prima Prova Scritta a contenuto teorico potrà consistere in test o quesiti con risposta chiusa o aperta sulle materie d’esame.
La seconda Prova Scritta, contenuto teorico-pratico potrà consistere nella redazione di provvedimenti giuridico-amministrativi o tecnici, nell’analisi e/o soluzioni di un caso, nella risoluzione di una o più problematiche con individuazione di iter procedurali e/o percorsi operativi di fattibilità e/o simulazione di interventi con riferimento alle materie d’esame elaborazione di un programma o di un progetto, illustrazione di procedimenti organizzativi e gestionali.

La Prova Orale consisterà in un colloquio, individuale e/o di gruppo, di approfondimento delle tematiche trattate nelle prove scritte, del materiale del programma d’esame nonchè di verifica degli aspetti motivazionali e delle caratteristiche attitudinali del candidato.
Accertamento conoscenze informatiche e lingua inglese
Contestualmente alla prima prova scritta, i concorrenti saranno sottoposti ad una verifica delle conoscenze della lingua inglese e delle conoscenze informatiche.
La verifica consisterà in un test con quesiti a risposta chiusa e/o la traduzione dall’inglese all’italiano e/o dall’italiano all’inglese e quesiti sull’utilizzo del personal computer (ambiente MS Windows) e sul pacchetto MS Office.

Conoscenze specialistiche richieste:
Riferimenti legislativi
– Ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs 267/2000);
– Ordinamento finanziario e contabile degli enti locali, Contabilità pubblica, Armonizzazione dei sistemi contabili;
– Norme generale sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D.Lgs. 165/2001);
– Legge 241/1990 sul procedimento amministrativo;
– Accesso agli atti, accesso civico e generalizzato;
– Riservatezza dei dati personali (D.Lgs 101/2018);
– Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs 82/2005);
– Normativa in materia di appalti e contratti (D.Lgs 50/2016);
– Normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza amministrativa;
– Elementi di Diritto Amministrativo
– Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la P.A.;
– Redazione atti amministrativi;
– Codice comportamento, diritti e doveri dei pubblici dipendenti;
– Conoscenza lingua inglese e conoscenza programmi informatici più diffusi.

per la preparazione

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti su questo articolo


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it