Concorso 2185 VFP4 – Anno 2020

 

Condividi

E’ indetto, per il 2020, un concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 2.185 VFP 4 nell’Esercito, nella Marina Militare, compreso il Corpo delle Capitanerie di Porto e nell’Aeronautica Militare, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma.

Area geografica Nazionale

Provincia

Gazzetta Ufficiale del 25/02/2020 n. 16

Termine di presentazione della domanda 28/03/2020

Date e sedi di esame

Si comunica che a scopo precauzionale sono sospese sino al 03 aprile 2020, con effetto immediato e su tutto il territorio nazionale, le attività di selezione concorsuale. Le stesse verranno ripristinate, salvo diverso avviso, a partire dal 04 aprile 2020.
Informazioni di dettaglio sui nuovi calendari di svolgimento delle prove di concorso, rimodulati secondo precipue esigenze istituzionali verranno pubblicate sulle specifiche pagine del portale del Ministero della Difesa.​

Numero di posti a concorso

E’ indetto, per il 2020, un concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 2.185 VFP 4 nell’Esercito, nella Marina Militare, compreso il Corpo delle Capitanerie di Porto e nell’ Aeronautica Militare, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma, appartenenti ai sottoindicati blocchi di incorporazione.

I posti a concorso sono così suddivisi:

1.224 posti nell’Esercito di cui:
– 1.142 per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata;
– 20 per elettricista infrastrutturale;
– 20 per idraulico infrastrutturale;
– 10 per muratore;
– 5 per meccanico di mezzi e piattaforme;
– 10 per fabbro;
– 10 per falegname;
– 3 per la posizione organica di maniscalco;
– 4 per la qualifica di sistemista sicurezza informatica di primo livello.
Il reclutamento avverrà in una unica immissione, con prevista incorporazione presumibilmente nel mese di febbraio 2021.
La domanda di partecipazione può essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 1, 2 e 3 blocco del bando 2019, nonché dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque bando/blocco relativo ad anni precedenti al 2019, dal 28 febbraio 2020 al 28 marzo 2020, estremi compresi;

b) 494 posti nella Marina Militare, di cui 300 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM) e 194 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP).
Il reclutamento avverrà in unica immissione, con prevista incorporazione presumibilmente nel mese di gennaio 2021.
La domanda di partecipazione può essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 1 e 2 blocco 2019, nonché dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque blocco/incorporamento relativo ad anni precedenti al 2019 dal 28 febbraio 2020 al 28 marzo 2020, estremi compresi;

c) 467 posti nell’Aeronautica Militare in un’unica immissione.
La domanda di partecipazione può essere presentata dai VFP 1 incorporati con l’unico blocco 2019, 1 e 2 incorporamento, nonché dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque blocco/incorporamento relativo ad anni precedenti al 2019, dal 28 febbraio 2020 al 28 marzo 2020, estremi compresi.

Bando di concorso

Prove

Lo svolgimento del concorso prevede:
a) una prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale;
b) gli accertamenti, nell’ambito di ciascuna Forza Armata, dell’idoneità psico-fisica e attitudinale, nonché delle prove di efficienza fisica con parametri differenziati per uomini e donne;
c) la valutazione dei titoli.

Prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale
La prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale per i candidati di tutte le Forze Armate interessate, sarà effettuata in un’unica sessione, mediante la somministrazione di un questionario, da espletare in un tempo predeterminato, vertente su nozioni ed elementi di conoscenza commisurati al livello di istruzione secondaria di primo grado ovvero, per le materie professionali, alle indicazioni fornite nell’articolo 9 del Bando di concorso.

La suddetta prova consisterà nella somministrazione di 100 quesiti a risposta multipla ripartiti tra le seguenti materie, secondo i numeri sotto indicati:
– 10 di matematica (4 di aritmetica, 3 di algebra, 3 di geometria);
– 20 di italiano;
– 10 di cittadinanza e costituzione;
– 10 di ordinamento e regolamenti militari;
– 10 di storia;
– 10 di geografia;
– 10 di scienze;
– 10 di inglese;
– 10 di deduzioni logiche (alcuni quesiti potranno fare riferimento a grafici e diagrammi).

per la preparazione

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it