Concorso 105 Assistenti Amministrativi – Azienda Zero Padova

 

Condividi

Concorso ASL Padova: bando da 105 posti per diplomati. Il direttore generale rende noto che e’ indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per assistente amministrativo, categoria C. Il concorso viene svolto da Azienda Zero unitariamente, ai soli fini procedurali, ma con riferimento alle singole Aziende sanitarie interessate, indicate nel bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 16 febbraio 2020.

Area geografica Veneto

Provincia Padova

Gazzetta Ufficiale del 25/02/2020 n. 16

Termine di presentazione della domanda 26/03/2020

Date e sedi di esame

La data, la sede, l’orario e le modalità di svolgimento dell’eventuale preselezione saranno pubblicati sul sito internet aziendale nella sezione Amministrazione Trasparente – Bandi di concorso, non prima di 15 giorni successivi alla data di scadenza del bando e comunque con un preavviso di almeno 7 giorni.

Numero di posti a concorso

Il concorso viene svolto da Azienda Zero unitariamente, ai soli fini procedurali, ma con riferimento alle seguenti singole Aziende interessate:
– Azienda Ulss n. 1 Dolomiti: n. 2 posti;
– Azienda Ulss n. 2 Marca Trevigiana: n. 4 posti;
– Azienda Ulss n. 3 Serenissima: n. 10 posti;
– Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale: n. 11 posti;
– Azienda Ulss n. 5 Polesana: n. 2 posti;
– Azienda Ulss n. 6 Euganea: n. 4 posti;
– Azienda Ulss n. 7 Pedemontana: n. 12 posti;
– Azienda Ulss n. 8 Berica: n. 8 posti;
– Azienda Ulss n. 9 Scaligera: n. 1 posto;
– Azienda Ospedale – Università Padova: n. 8 posti;
– Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona: n. 25 posti;
– Istituto Oncologico Veneto: 2 posti;
– Azienda Zero: n. 16 posti.

Per complessivi n. 105 posti

Bando di concorso

Prove

Procedura di preselezione
L’Amministrazione, in base al numero delle domande pervenute, si riserva la facoltà di effettuare una preselezione, con l’eventuale ausilio di aziende specializzate in preselezione del personale.
Tale pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti.
La prova di preselezione potrà consistere nella risoluzione di un test strutturato su una serie di domande a risposta multipla su materie attinenti al profilo professionale messo a concorso.
Nell’ipotesi di un elevato numero di partecipanti, Azienda Zero si riserva la facoltà di organizzare la prova preselettiva con le modalità logistiche ritenute più opportune, anche contemporaneamente su più sedi. In tal caso non sarà possibile sostenere la preselezione in una sede diversa da quella assegnata.

Prova scritta
Potrà consistere in quesiti a risposta multipla, in quesiti a risposta sintetica o in un tema, vertenti su argomenti di diritto amministrativo, diritto sanitario, legislazione sanitaria nazionale e regionale, organizzazione del Sistema Sanitario Regionale, organizzazione aziendale, elementi di contabilità economico-patrimoniale, principi generali della disciplina del rapporto di lavoro pubblico nel SSN, principi generali in materia di protezione dei dati, obblighi di pubblicità, trasparenza, corruzione, tutela della salute nei luoghi di lavoro, legislazione in tema di appalti di lavori, servizi e forniture delle Pubbliche Amministrazioni.

Prova pratica
Vertente su tecniche specifiche o nella predisposizione di documenti e/o atti amministrativi connessi alla qualificazione professionale richiesta, sui medesimi argomenti della prova scritta, nonché nella risoluzione di casi pratici, anche inerenti problematiche di tipo organizzativo e relazionale.

Prova orale
Vertente sull’approfondimento delle materie di cui alle prove scritta e pratica.
Nell’ambito della prova orale sarà accertata la conoscenza della lingua inglese e la conoscenza dell’uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

per la preparazione

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it