Concorso 160 Infermieri – A.O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona” – Salerno

 

Condividi

Scadenza Domanda02/03/2020Numero posti160
Professione

In attuazione della deliberazione del Commissario Straordinario n. 195 del 19/11/2019, esecutiva ai sensi di legge, è indetto Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, di n. 160 posti di C.P.S. Infermiere cat.D, con una riserva pari massimo al 40% dei posti banditi da destinare ai beneficiari di cui all’art. 35, co. 3 bis, lett. a), D.Lgs. n. 165/2001.
Con la facoltà di utilizzare la graduatoria che scaturirà dalla presente procedura per la copertura di ulteriori posti, vacanti nella Dotazione Organica ed oggetto dei futuri Piani Triennali Aziendali del Fabbisogno di personale.
Il regime giuridico ed il trattamento economico sono stabiliti dal vigente C.C.N.L. per il personale del comparto sanità.
Il presente concorso è disciplinato dalle disposizioni di cui ai D.P.R. n. 220/2001, n. 487/1994 e 445/2000, nonché, dal D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., dal decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e s.m.i., dalla Legge n.56/2019, e dai D.Lgs. n. 66/2010 e n. 8/2014.
L’amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e al trattamento sul lavoro (art.7, comma 1, del D.lgs.30.3.2001, n.165 e D.lgs. 198/2006).

Area geograficaCampaniaProvinciaSalerno
FonteGazzetta Ufficiale del 31/01/2020 n. 9

 

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, di n. 160 posti di C.P.S. Infermiere cat.D presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona” di Salerno.

Area geografica Campania

Provincia Salerno

Gazzetta Ufficiale del 31/01/2020 n. 9

Termine di presentazione della domanda 02/03/2020

Date e sedi di esame

La convocazione per le prove d’esame avverrà esclusivamente tramite pubblicazione sul sito internet aziendale nella sezione “concorsi”.
La pubblicazione sul sito internet www.sangiovannieruggi.it link “concorsi”, costituisce notifica a tutti gli effetti di legge, l’Amministrazione non sarà, pertanto, tenuta a procedere a notifiche individuali ai partecipanti.
Il diario delle varie prove verrà pubblicato non meno di venti giorni prima della convocazione.

Numero di posti a concorso

In attuazione della deliberazione del Commissario Straordinario n. 195 del 19/11/2019, esecutiva ai sensi di legge, è indetto Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, di n. 160 posti di C.P.S. Infermiere cat.D, con una riserva pari massimo al 40% dei posti banditi da destinare ai beneficiari di cui all’art. 35, co. 3 bis, lett. a), D.Lgs. n. 165/2001.
Con la facoltà di utilizzare la graduatoria che scaturirà dalla presente procedura per la copertura di ulteriori posti, vacanti nella Dotazione Organica ed oggetto dei futuri Piani Triennali Aziendali del Fabbisogno di personale.
Il regime giuridico ed il trattamento economico sono stabiliti dal vigente C.C.N.L. per il personale del comparto sanità.
Il presente concorso è disciplinato dalle disposizioni di cui ai D.P.R. n. 220/2001, n. 487/1994 e 445/2000, nonché, dal D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e s.m.i., dal decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e s.m.i., dalla Legge n.56/2019, e dai D.Lgs. n. 66/2010 e n. 8/2014.
L’amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e al trattamento sul lavoro (art.7, comma 1, del D.lgs.30.3.2001, n.165 e D.lgs. 198/2006).

Scarica il bando di concorso da 160 posti a Salerno

Prove

Le prove d’esame sono le seguenti:

  1. a) prova scritta (30 punti): Svolgimento di un tema o soluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla attinenti gli ambiti di competenza professionale, etico deontologica, legislativo-sanitaria della disciplina professionale del Infermieristico;
  2. b) prova pratica (20 punti): consistente nella predisposizione di atti connessi al profilo professionale a concorso concernenti le conoscenze delle tecniche e delle prestazioni infermieristiche assistenziali oggetto della prova scritta ovvero degli aspetti organizzativi e relazionali della disciplina infermieristica ovvero tesi alla risoluzione di casi assistenziali;
  3. a) prova orale (20 punti): colloquio sulle materie attinenti al profilo a concorso. La prova comprenderà, oltre ad elementi di informatica, anche la verifica della conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese o francese.

L’accertamento delle conoscenze informatiche e della lingua straniera, considerata specifica idoneità prevista dal Decreto Legislativo 27 marzo 2001, n. 220, che disciplina il presente concorso, comporta che il giudizio di non idoneità in una o entrambe le fattispecie di cui sopra, determina il non superamento della prova orale e quindi la non idoneità al concorso.

per la preparazione

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it