Bando TFA sostegno 2020 in arrivo: cosa studiare In arrivo i bandi del V ciclo

 

Condividi

bandi-tfa-sostegno-2020

3 min di lettura

Aggiornamento: è stato firmato il decreto per il TFA sostegno 2020. I bandi sono in arrivo 

TFA Sostegno 2020: cosa studiare. I bandi del V ciclo di specializzazione sono in arrivo. C’è molta attesa per il V ciclo dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno. Si tratta di quasi 20.000 posti.

Come più volte annunciato dal MIUR, saranno avviati in tempi rapidi i nuovi bandi TFA sostegno 2020 e in particolare entro il primo trimestre del 2020. E’ in arrivo quindi il nuovo bando TFA sostegno 2020. Ricordiamo che, in base al D.Lgs. 249/2010, la specializzazione per l’attività di sostegno si consegue attraverso percorsi di specializzazione attivati dalle Università che emettono propri bandi con l’indicazione dei posti per ogni ordine e grado di scuola. Come insegnare sostegno nelle scuole? Come partecipare ai nuovi concorsi TFA 2020? TFA e diploma?

TFA sostegno 2020: le prove di accesso

La prova di accesso, predisposta dalle singole Università, si articola in:

  • un test preliminare (o prova preselettiva) composto di 60 quesiti, almeno 20 volti dei quesiti sono volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana. È ammesso alle prove successive un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili nella singola sede per gli accessi;
  • una prova scritta, a discrezione dell’università;
  • una prova orale, la cui articolazione è stabilita dalle università e con quesiti a risposta aperta.

 

TFA sostegno 2020: cosa studiare

Gli argomenti oggetto delle prove di accesso ai corsi di specializzazione sostegno sono indicati dal D.M . 30-09-2011 che richiede, oltre alla capacità di argomentazione e al corretto uso della lingua, il possesso di competenze:

  • psico-pedagogiche e didattiche diversificate in funzione del grado di scuola;
  • su empatia e intelligenza emotiva;
  • su creatività e pensiero divergente;
  • organizzative e giuridiche correlate al regime di autonomia delle istituzioni scolastiche

Continua a leggere per capire quali sono i requisiti per partecipare alle selezioni. 

Come prepararsi al prossimo TFA Sostegno?

Potrebbe essere un’ottima idea quella di iniziare a prepararsi per il prossimo TFA con i nostri recenti volumi sull’infanzia e la scuola primaria e sulle competenze linguistiche.

E per la scuola secondaria di I e II grado?

E’ partita ieri la prevendita del nostro manuale dedicato alla scuola secondaria. 

 

Bando TFA sostegno 2020: chi può partecipare alle procedure di accesso 

Per accedere alla selezione del TFA occorre:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso; oppure
  • laurea coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso+ 24 CFU in discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche.

Per quanto riguarda gli ITP, lo scorso anno hanno potuto partecipare con il solo diploma (in base all’art. 22 del Decreto Legislativo n. 59/2017); deve ritenersi, di conseguenza, che anche quest’anno, nonostante una dibattuta nota del MIUR, possano partecipare con lo stesso titolo.

 

 

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it