Pubblicato regolamento dirigente scolastico 2022, a breve il bando Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo regolamento per partecipare al concorso come dirigente scolastico

 

Condividi

regolamento dirigente scolastico 2022

2 min di lettura

Pubblicato regolamento dirigente scolastico 2022, a breve il bando per l’assunzione dei nuovi presidi. L’appuntamento triennale con il concorso per dirigenti scolastici sta per arrivare, e gli ultimi controlli su disponibilità regionale e posti rimasti vacanti sono quasi giunti al termine: per questo motivo è stato pubblicato il regolamento che determinerà i termini e le condizioni del nuovo concorso. L’emendamento entrerà in vigore il 6 gennaio 2023 e contiene al suo interno materie, prove e requisiti di ammissione al concorso.

I requisiti di accesso

Possono partecipare al concorso tutti i docenti assunti a tempo indeterminato che abbiano prestato servizio per almeno cinque anni nelle scuole statali. Inoltre, i candidati devono essere in possesso di:

  • Diploma di laurea ottenuto in base agli ordinamenti didattici in vigore precedentemente al decreto ministeriale n. 509 del 3 novembre 1999
  • Laurea magistrale (4 o 5 anni) o specialistica (3 + 2)
  • Diploma accademico di II livello relativo all’alta formazione artistico, coreutica, musicale
  • Diploma accademico di vecchio ordinamento annesso a quello di istituto secondario superiore.

Clicca qui per entrare nel gruppo Concorsando/Simone sull’argomento

Le prove

Il concorso si articolerà in tre prove: una eventuale prova preselettiva, a seconda del numero di candidati che presenteranno domanda, una prova scritta e una prova orale.

L’eventuale prova preselettiva (la cui durata sarà definita dal bando di concorso) si articolerà in 50 quesiti a risposta multipla, vertenti sui medesimi ambiti disciplinari della prova scritta e verrà superata da un numero di candidati pari a tre volte quello dei posti messi a concorso in ciascuna regione.

La prova scritta (la cui durata sarà definita dal bando di concorso) si articola in 5 quesiti a risposta aperta e in due quesiti in lingua inglese e verterà sugli ambiti disciplinari indicati nel regolamento. La valutazione massima raggiungibile sarà di 100 punti: 16 punti per ciascuno dei quesiti a risposta aperta e 10 per ciascuno dei due quesiti in lingua inglese e viene considerata superata al raggiungimento di un punteggio minimo di almeno 70 punti.

La prova orale consisterà in un colloquio sugli ambiti disciplinari della prova scritta, con l’aggiunta della verifica delle competenze informatiche (strumenti informatici e TIC) e della lingua inglese (livello B2). Il punteggio massimo raggiungibile dal candidato sarà di 100 punti: 82 punti al massimo per il colloquio; 6 punti al massimo per le conoscenze informatiche; 12 punti al massimo per la conoscenze della lingua inglese. La prova viene considerata superata dai candidati che conseguono un punteggio minimo pari almeno a 70 punti.

Regolamento

Clicca qui per il regolamento integrale

Regolamento dirigente scolastico 2022: manuali

x
x

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it