Nuovo concorso Stem 2021: altri 6300 posti nella scuola. Aperto a laureati con 24 Cfu Nella scuola servono altri seimila docenti nelle discipline scientifiche

 

Condividi

nuovo-concorso-stem-2021

4 min di lettura

Nuovo concorso Stem 2021: ci sarà un bando da oltre 6000 posti per i docenti delle discipline Stem. Si tratta, nello specifico, di alcune classi di concorso per le quali si avverte da tempo una forte carenza di docenti. In particolare, le cdc interessate dal prossimo bando Stem 2021 sono: MatematicaFisicaMatematica e FisicaScienze e Tecnologie Informatiche per la scuola secondaria assieme alla cdc Matematica e Scienze per la scuola secondaria di primo grado.

É stata presentata la bozza del decreto ai sindacati che si sono detti contrari alla pubblicazione di un nuovo bando di concorso dedicato a docenti in discipline scientifiche. Il decreto, che ricalca la procedura Stem semplificata già messa in atto durante l’estate scorsa, stabilisce anche il numero dei posti disponibili nonché la loro ripartizione. In questo caso si tratterà di un nuovo concorso scuola ad hoc, bensì di una modifica di quello precedente (bandito nel 2020) che però vedrà una riapertura dei termini: anche chi non ha partecipato e chi si è laureato nel frattempo potrà presentare la domanda.

Devi prepararti al nuovo concorso Stem? Dai un’occhiata ai manuali Stem Simone.

I posti Stem disponibili

Trattandosi di una bozza, è possibile che i dati – così come pure il numero dei posti – possa essere diverso rispetto alla versione finale. In totale si tratterà di 6333 posti che saranno così suddivisi:

  • A020 – Fisica: 376 posti
  • A026 – Matematica: 1098 posti
  • A027 – Matematica e fisica: 1568 posti
  • A028 – Matematica e scienze: 2075 posti
  • A041 – Scienze e tecnologie informatiche: 1216 posti.

Siamo in attesa del decreto che emanerà la Direzione generale del Ministero dell’istruzione che disciplinerà i dettagli della nuova procedura e che sarà pubblicato dopo la fase di trattativa con i sindacati.

Requisiti per partecipare

A differenza dell’ultimo concorso Stem che si è tenuto in estate, questa volta il bando consentirà nuove partecipazioni. Ciò per evitare che possa risuccedere ciò che si è verificato con l’ultima selezione che non è riuscita a ricoprire tutti i posti necessari.

Dunque, a questo nuovo concorso Stem 2021 potranno partecipare tutti i laureati con i requisiti per accedere alle classi di concorso già esaminate in precedenza e con i 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e delle metodologie didattiche

Inoltre, potranno partecipare tutti coloro che hanno sono in possesso del titolo di abilitazione alla specifica classe di concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente e coloro che hanno il titolo di accesso alla specifica classe di concorso congiuntamente a titolo di abilitazione all’insegnamento per diverso grado o classe di concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente.

Le prove del nuovo concorso Stem 2021

Non è prevista alcuna forma di preselezione. Infatti, le uniche prove previste sono la prova scritta e la prova orale.

La prova scritta, computer based, prevede 50 quesiti a risposta multipla di cui:

  • 40 quiz disciplinari sui programmi previsti dall’allegato A al decreto del Ministro dell’istruzione 20 aprile 2020, n. 201 per la singola classe di concorso,
  • 5 sull’informatica
  • 5 sulla lingua inglese.

Per la classe di concorso A027 Matematica e Fisica i 40 quesiti vertenti sui programmi sono suddivisi tra 20 quesiti di matematica e 20 quesiti di fisica.

Scarica i programmi delle materie da studiare

La prova scritta, che durerà 100 minuti, verrà valutata al massimo 100 punti e sarà superata da coloro che conseguiranno un punteggio di almeno 70/100.

Anche la prova orale verrà valutata al massimo 100 punti e sarà superata da coloro che conseguiranno un punteggio di almeno 70/100.

Come preparasi al nuovo concorso Stem 2021

Devi prepararti al nuovo concorso Stem? Dai un’occhiata all’offerta Stem Simone.

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it