Concorso Corte dei conti 2022, bando online per 94 amministrativi giuristi Concorsi in Avvocatura dello Stato e Corte dei conti

 

Condividi

concorso-corte-dei-conti-2022

4 min di lettura

Concorso Corte dei conti 2022, bando online per 94 amministrativi giuristi. La Corte dei conti e l’Avvocatura di Stato cercano funzionari amministrativi ad orientamento giuridico. Le assunzioni, che si specifica sin da adesso sono destinate in parte anche all’Avvocatura di Stato, saranno tutte a tempo pieno e indeterminato. Tempo per studiare ce ne sarà in abbondanza in quanto, già solo per presentare la domanda di partecipazione al concorso, sono previsti 60 giorni. Se sei in cerca di concorsi per laureati in giurisprudenza, sei nel posto giusto.

Clicca qui e inserisci la tua e-mail: riceverai una notifica non appena il manuale specifico sarà disponibile.

Vediamo nel dettaglio ciò che c’è da sapere nell’articolo su questo nuovo concorso per laureati 2022.

I posti a bando

I posti a concorso sono ripartiti come segue:

  • 80 posti presso la Corte dei conti;
  • 14 posti presso l’Avvocatura dello Stato.

Clicca qui per entrare nel gruppo Concorsando/Simone dedicato

Requisiti per partecipare

Per partecipare al concorso in questione si richiede il possesso di un titolo di laurea magistrale (LM), appartenente ad una delle seguenti
classi: LMG /01 giurisprudenza; LM – 63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM – 52 Relazioni internazionali; LM – 62 Scienze della politica; LM – 56 Scienze dell’economia; LM – 77 Scienze economico-aziendali.

Ricordiamo che le assunzioni sono finalizzate a personale con orientamento giuridico.

Concorso Corte dei conti 2022, come fare domanda

Per fare domanda ci sono 60 giorni di tempo che partono dalla pubblicazione del bando in Gazzetta ufficiale (22 luglio). La domanda di partecipazione deve essere presentata, esclusivamente per via telematica attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID) utilizzando il format disponibile sul sito https://concorsi.corteconti.it. Inoltre ricordiamo che per fare domanda correttamente si richiede  un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) intestato personalmente al candidato.

Concorso Corte dei conti 2022, le prove

Prova preselettiva

Qualora il numero dei candidati ammessi sia superiore a 700, l’amministrazione si riserva di espletare prove selettive, consistenti in
una serie di quesiti a risposta multipla, nelle materie oggetto delle prove scritte.

La prova preselettiva consiste nella somministrazione di 100 quesiti, vertenti sulle discipline previste per le prove scritte, da risolvere nel tempo massimo di 90 minuti.

Non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova.

Prove scritte e orale

Gli esami consistono in due prove scritte e in una prova orale. In particolare:

  • la prima prova scritta dura 4 ore e consiste nello svolgimento di un elaborato contenente argomentata risposta a due quesiti
    sulle seguenti materie: a) diritto costituzionale e/o diritto comunitario; b) diritto civile e diritto commerciale, con riferimenti al diritto processuale civile;
  • la seconda prova scritta dura 3 ore e consiste: a) nello svolgimento di un elaborato su diritto amministrativo, sostanziale e processuale; b) nella redazione di una circolare, di un verbale o nella soluzione di un caso concreto

La prova orale consiste in un colloquio che verte, oltre che sulle materie oggetto delle due prove scritte, anche sulle seguenti materie:

  • elementi di diritto penale (reati contro la pubblica amministrazione);
  • elementi di diritto internazionale pubblico;
  • disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione;
  • legislazione sulla Corte dei conti;
  • ordinamento dell’Avvocatura dello Stato;
  • lingua straniera, a scelta del candidato, tra inglese e francese;
  • elementi di informatica giuridica, utilizzo di internet , posta elettronica, PEC e firma digitale: conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (quali pacchetto Office , in particolare Word, Excel e PowerPoint).
  • esercizi di lettura, traduzione e conversazione, finalizzata alla valutazione della conoscenza da parte del candidato della lingua inglese o francese.

Clicca qui e inserisci la tua e-mail: riceverai una notifica non appena il manuale specifico sarà disponibile.

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it