Concorso Comune di Civitavecchia: bando da 33 posti. Vari profili Posti da istruttore amministrativi, agente di polizia locale e psicologo

 

Condividi

concorso-comune-civitavecchia-diplomati-laureati

2 min di lettura

Concorso Comune di Civitavecchia: bando da 33 posti. Vari profili. Il Comune di Civitavecchia ha pubblicato un nuovo bando di concorso aperto a diplomati e laureati. Si tratta di uno dei nuovi concorsi negli enti locali 2020 che mira a nuove assunzioni di personale esterno e interno. Anche se il 20% dei posti è riservato a chi è già interno, la restante parte dei posti disponibili è aperta a diplomati e laureati. Sono diversi i profili professionali ricercati. Dopo aver visto di seguito i profili messi a concorso, ricorda che potrai scaricare il bando in pdf a fine articolo.

Concorso Comune di Civitavecchia: il bando

I 33 posti sono così suddivisi:

  • N. 6 unità “Agente di polizia locale” Cat. C1
  • N. 7 unità “Istruttore Amministrativo” Cat. C1
  • N. 8 unità “Istruttore Tecnico” Cat. C1
  • N. 5 unità “Istruttore Direttivo Amministrativo” Cat. D1
  • N. 1 unità “Psicologo” Cat. D1
  • N. 5 unità “Istruttore Direttivo Tecnico” Cat. D1
  • N. 1 unità “Istruttore Direttivo Tecnico Ambientale” Cat. D1

La domanda di partecipazione può essere inviata entro e non oltre il primo ottobre tramite il sito dedicato all’invio delle domande online.

Requisiti

I requisiti per partecipare variano da profilo a profilo. In particolare, viene richiesto il possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado per quasi tutti i profili tranne che per i posti da istruttore direttivo in cui è richiesto un titolo di laurea a indirizzo specialistico.

Si invita a consultare il bando di concorso per verificare i titoli di studio.

Maggiori informazioni possono essere reperite sul sito del Comune di Civitavecchia.

Le prove

Il concorso prevede una prova preselettiva da svolgere nel caso in cui vengano presentate più di 120 domande per ciascun profilo. Consisterà in un test composto da 80 quiz di logica matematica, critico-verbale e deduttiva.

Il concorso prevede prove diverse a seconda che si tratti del profilo da istruttore o di istruttore direttivo. Nel primo caso si prevedono una sola prova scritta e una prova orale, nel secondo invece due diverse prove scritte ed una prova orale. Le materie da studiare e il programma dettagliato degli argomenti è presente nel bando di concorso allegato a fine articolo. Ricordiamo che i manuali Simone contengono tutte le materie richieste dai bandi di concorso per le prove da sostenere.

Come prepararsi?

Per la preselettiva

Per i posti da istruttore amministrativo

Per i posti di agente di polizia locale

Scarica il bando di concorso

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it