Concorso Agenti Polizia penitenziaria: bando da 976 posti riservato VFP1 e VFP4 Nuovo concorso in Polizia penitenziaria

 

Condividi

concorso-polizia-penitenziaria-2020

2 min di lettura

Concorso Agenti Polizia penitenziaria: bando da 976 posti. Richiesta terza media. Nella Gazzetta ufficiale concorsi del 13 ottobre è stato pubblicato il nuovo bando di concorso Polizia penitenziaria 2020. Il nuovo concorso, che mira a reclutare ben 976 allievi agenti del Corpo di polizia penitenziaria, si faceva attendere ormai da mesi. Si tratta di una selezione riservata a chi è già in ferma prefissata, uno dei concorsi VFP1 e VFP4, per intenderci. Vediamo nel dettaglio com’è strutturato il nuovo concorso agenti Polizia penitenziaria 2020.

Concorso agenti polizia penitenziaria: requisiti

Il concorso è riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) che sono in servizio da almeno sei mesi alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso ovvero VFP1 collocati in congedo al termine della ferma annuale, purché siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nel Corpo di polizia penitenziaria oppure ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo, purché siano in possesso dei requisiti prescritti per l’assunzione nel Corpo di polizia penitenziaria.

Per partecipare al concorso si richiede, inoltre, anche:

  • aver compiuto gli anni diciotto e non aver compiuto e quindi superato gli anni ventotto;
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado;

Il limite di età è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato e comunque non superiore a tre anni.

La domanda può essere compilata sul sito www.giustizia.it entro il 14 novembre 2020.

Le prove del concorso

Il concorso previsto dal presente bando si svolgerà nelle seguenti fasi:

  1. prova scritta d’esame, che verterà su cultura generale e materie oggetto dei programmi della scuola dell’obbligo;
  2. accertamento dell’efficienza fisica;
  3. accertamenti psico-fisici;
  4. accertamenti attitudinali.

Il bando è consultabile sul sito del Ministero della giustizia.

Clicca qui per leggerlo.

Per prepararti, consulta il nostro manuale specifico.

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it