Concorsi per tecnici: 12 posti al Comune di Forlì per diplomati e laureati in Emilia Nuove opportunità di lavoro

 

Condividi

concorsi-tecnici-diplomati-laureati-forli

2 min di lettura

Concorsi per tecnici: 12 posti al Comune di Forlì per diplomati e laureati. Pubblicati due bandi di concorso al Comune di Forlì per nuove opportunità di lavoro. Le nuove assunzioni 2020 saranno sia per laureati che per diplomati e le figure professionali richieste saranno tecniche. Si tratta di uno dei nuovi concorsi in Emilia-Romagna che riguarderanno inserimento di nuovo personale non soltanto nel Comune, ma anche nel territorio provinciale di Forlì-Cesena. Continua a leggere l’articolo per saperne di più sui nuovi concorsi da istruttore e i concorsi da funzionario al Comune di Forlì.

Al termine dell’articolo potrai scaricare anche i due bandi di concorso del Comune di Forlì.

Concorsi per tecnici: quali i posti

Il Comune di Forlì ha pubblicato due bandi di concorso:

  • 6 posti da funzionario tecnico da assegnare nell’area servizi all’impresa e al territorio (cat. D)
  • 6 posti da istruttore tecnico con le stesse mansioni di cui sopra (cat. C).

Requisiti

Per partecipare ai nuovi concorsi è richiesto il possesso di precisi requisiti di partecipazione che cambiano, chiaramente, a seconda del bando di concorso che si considera. In particolare:

  • per il concorso da diplomati è richiesto almeno il diploma di maturità di Geometra, Perito edile, Perito Agrario, Agrotecnico, Perito Industriale oppure, in alternativa, un titolo di laurea assorbente;
  • per il concorso da laureati invece è richiesto è richiesto il possesso di uno dei seguenti diplomi di laurea od equipollenti:
    ➢ Architettura e Ingegneria edile (classe 4/S o LM-4, 3/S o LM-3)
    ➢ Ingegneria civile (classe 28/S o LM-23)
    ➢ Ingegneria dei sistemi edilizi (LM-24)
    ➢ Ingegneria della sicurezza (LM 26)
    ➢ Ingegneria delle telecomunicazioni (LM27 o 30/S)
    ➢ Ingegneria Elettrica (LM 28 o 31/S)
    ➢ Scienza e ingegneria dei materiali (51/S o LM – 53)
    ➢ Ingegneria per l’ambiente e il territorio (classe 38/S o LM-35)
    ➢ Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale (classe 54/S o LM-48);

Per presentare la domanda c’è tempo fino al 15 giugno. Ciò vale per entrambi i bandi

Concorsi tecnici diplomati laureati: cosa studiare?

Le materie da studiare sono indicate nei bandi di concorso che abbiamo allegato al termine dell’articolo.

 

 

Scarica il bando per Funzionari

Scarica il bando per Istruttori

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it