Concorsi Regione Puglia: pronti i bandi per 750 posti. Aperti a diplomati, laureati e licenza media No riserve per il personale interno, solo concorsi esterni

 

Condividi

concorsi-regione-puglia-2021

3 min di lettura

Concorsi Regione Puglia in uscita. E’ quanto si apprende con l’articolo sul Corriere del Mezzogiorno che parla dei nuovi bandi in Puglia in arrivo per quest’anno. Le nuove assunzioni andranno a sostituire il personale in quiescenza e i pensionamenti che si sono avuti tra il 2019 e il 2021. La tabella con la ripartizione dei posti a concorso sarà discussa oggi, 14 giugno, in Giunta regionale. L’assessore al personale, Gianni Stea, parla della pianta organica presentata e delle nuove assunzioni in arrivo. In questo si tratterà di concorsi per diplomati e di concorsi per laureati in uscita, che si affiancheranno anche a concorsi per terza media (personale di cat. B).

Nella specie ad essere banditi saranno concorsi per funzionari e concorsi per istruttori, ma ci saranno anche figure specialistiche in diversi settori (comunicazione, legale, informatica e altro ancora).

Il punto della situazione e dei nuovi bandi in Puglia nell’articolo. Scopri a fine articolo come fare per ricevere aggiornamenti sui bandi Regione Puglia in arrivo.

Concorsi Regione Puglia: quali i posti a bando

I 750 posti sono così suddivisi:

  • 32 dirigenti;
  • 252 figure di area tecnica: ingegneri, architetti, geometri, periti (154 di cat. C e di cat. 98 D);
  • 145 amministrativi (90 di cat. C e 55 di cat. D;
  • 75 unità di area economico-finanziaria (45 di cat. C e 30 di cat. D);
  • 19 addetti ai sistemi informatici e tecnici (15 cat. C e 4 di cat. D);
  • 3 istruttori legislativi (2 di cat. C e uno di cat. D);
  • 5 avvocati;
  • 11 addetti alla comunicazione;
  • 2 addetti ai servizi regionali;
  • 206 lavoratori di categoria B (licenza media).

Concorsi Categoria B

I 206 profili di cat. B saranno impiegati in vario modo.

Circa la metà sarà utilizzata come centralinista, ossia personale addetto ai telefoni per il numero unico di emergenza «112». Le assunzioni saranno curate dalla Protezione civile regionale. 

 Concorsi Regione Puglia: quando i bandi

Questo bando in Regione Puglia è atteso da diverso tempo. Le lungaggini burocratiche che si sono avute sono da imputarsi alla pandemia Covid-19 e alla suddivisione (ripartizione) in macro aree amministrative. Adesso infatti la pianta dei posti e dei fabbisogni sembra essere completa e i bandi potrebbero essere emanati nei prossimi 45 giorni.

E’ assai probabile che i bandi siano più di uno, differenti per profili professionali.

Le assunzioni, comunque, saranno ultimate entro la fine dell’anno (e per far ciò i bandi devono essere pubblicati a breve).

«Il nostro obiettivo è di assumere entro l’anno tutte le 750 figure professionali previste dal piano assunzionale» (Gianni Stea, assessore al personale).

No riserve al personale interno

La Regione fa sapere che i nuovi bandi saranno aperti agli esterni e non ci saranno invece riserve per il personale interno. Per loro sono già in atto le procedure di progressione verticale.

Concorsi Regione Puglia: cosa studiare

E’ in preparazione il manuale specifico di preparazione a questo concorso. Clicca sulla copertina di questo manuale e poi su “Avvisami quando disponibile“: riceverai una comoda notifica via email non appena saranno disponibili i libri specifici per il tuo profilo.

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it