Concorsi MIBACT 2020-2021: le nuove assunzioni previste ai beni culturali I nuovi concorsi al Ministro dei beni culturali

 

Condividi

concorsi-mibact-2020

2 min di lettura

Concorsi MIBACT 2020: le nuove assunzioni previste ai beni culturali. Dopo l’avvio dei nuovi concorsi pubblici da 1.052 Addetti Accoglienza e Vigilanza e 500 Operatori di custodia, continuano le nuove assunzioni MIBACT 2020. Per delle note carenze di personale e per le riaperture dei luoghi culturali italiani dopo l’emergenza coronavirus 2020, si rende utile fare il punto della situazione per i nuovi concorsi al MIBACT previsti e in atto. Le nuove assunzioni previste saranno smistate fino al 2021 e si attendono a breve i bandi in Gazzetta ufficiale.

Ad annunciare le nuove assunzioni è il Sottosegretario ai beni culturali Anna Laura Orrico, nel corso del question time in Commissione Cultura alla Camera a un’interrogazione di qualche mese fa. Sul sito del MIBACT è stato postato, nel mese di gennaio, un comunicato stampa ufficiale sulle nuove assunzioni programmate. Quali sono i concorsi MIBACT 2020 2021 e quindi le assunzioni a tempo indeterminato nei beni culturali?

Concorsi MIBACT: le procedure in atto

Ricordiamo che i concorsi attualmente in atto sono:

  • 1.052 Addetti Accoglienza e Vigilanza per la cui procedura si attendono novità da parte della Commissione Ripam Formez
  • 500 Operatori di custodia a tempo indeterminato

Quali sono i concorsi MIBACT 2020 2021 programmati

Nel 2020 ci sarà sicuramente un altro bando di concorso – che si presume sarà pubblicato a breve – per l’assunzione di 250 Funzionari amministrativi, da assumere con decorrenza immediata. La procedura selettiva di queste unità si concluderà, presumibilmente, all’inizio dell’anno prossimo.

Ancora, si prevede l’assunzione di 841 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato appartenenti a profilispecialistici, di cui 250 unità da reclutare a decorrere dall’anno 2021 (e di conseguenza 591 unità nel 2020).

In previsione anche 398 unità di personale, di cui 64 con profilo professionale di Assistente Informatico e 334 con profilo professionale di Assistente Amministrativo Gestionale

Nuove assunzioni e Covid-19

I più attenti avranno notato qualche ritardo nella pubblicazione dei bandi di concorso. E’ chiaro che i ritardi sono dovuti all’emergenza Covid-19 che ha coinvolto, tra gli altri, anche il MIBACT. Alcune delle procedure, come ad esempio il concorso da 841 unità, avrebbe dovuto essere avviato nel primo trimestre dell’anno in corso ma – evidentemente – non è stato possibile per via di altre priorità.

E’ altamente probabile che così come l’ultima selezione da 1.052 posti, anche gli altri concorsi siano gestiti dal Formez PA.

Nuove assunzioni per dirigenti

Si prevede anche l’assunzione di 65 unità di personale dirigenziale, con profili specialistici e comuni, tra cui 5 Dirigenti Architetti, 4 Dirigenti Archeologi, 8 Dirigenti Archivisti di Stato e 20 Dirigenti amministrativi

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it