Concorsi per docenti: tornano le risposte aperte, via i quiz. Probabile preselettiva Le novità dei prossimi concorsi scuola 2023

 

Condividi

concorsi-scuola-docenti-2023

2 min di lettura

Concorsi per docenti, niente quiz ma risposte aperte. Sì preselettive. A delineare i dettagli dei nuovi concorsi per docenti interviene il D.L. 36/2022 ormai convertito con la L. 79/2022 che, tra le altre cose, riguarda anche il nuovo sistema di reclutamento dei docenti. Le novità principali, che riguardano percorsi universitari, i 60 CFU e il periodo di prova in servizio (a cui saranno dedicati articoli ad hoc), saranno precedute da una fase transitoria in vigore fino al 31 dicembre 2024 che ribalta le carte in tavola. Tornano i quesiti a risposta aperta e scompaiono i quiz (previsti solo l’anno scorso da un decreto ad hoc): potrebbero però essere previste anche delle prove preselettive. Vediamo i dettagli nell’articolo.

Clicca qui per sapere quali sono i nostri manuali dedicati ai concorsi scuola 2023!

Concorsi per docenti: ecco come saranno

I concorsi per diventare insegnante da bandire nei prossimi anni (e fino al 31 dicembre 2024) prevedono una prova scritta con più quesiti a risposta aperta per i concorsi banditi.

Durante la prova si procederà all’accertamento delle conoscenze e competenze del candidato sulla disciplina della classe di concorso o tipologia di posto per la quale partecipa, nonché sulle metodologie e le tecniche della didattica generale e disciplinare, sull’informatica e sulla lingua inglese.

I quesiti a risposta aperta saranno redatti da una o più Università.

Probabile la preselettiva

Entro trenta giorni dall’indizione di ciascuna procedura concorsuale bandita ai sensi del presente comma, fino al 31 dicembre 2024, con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’istruzione, l’accesso alla prova di cui al primo periodo può essere riservato a coloro che superino una prova preselettiva.

Per ciascuna procedura, dunque, può essere prevista una prova preselettiva (a quiz) che anticipa la prova scritta a risposta aperte.

I quiz, quindi, potrebbero essere ancora utili: soprattutto se si pensa alle classi di concorso più numerose.

Simulatori gratuiti per le cdc

Clicca qui per entrare nella nostra sezione dedicata ai simulatori gratuiti per i concorsi scuola

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it