Concorso per cancellieri. Facciamo chiarezza Quanti concorsi e con che tempi?

 

Ci siamo resi conto che sui prossimi "concorsi per cancelliere" c’è molta confusione.

A questo punto cerchiamo di fare chiarezza.

Il Ministro della Giustizia ha annunciato vari concorsi nell’ambito delle cancellerie.

Due concorsi interni sono stati già banditi  e sono:

– uno per 622 funzionari UNEP (possono parteciparvi solo gli ufficiali giudiziari);

– uno per 1148 funzionari giudiziari (possono parteciparci solo i Cancellieri).

Questi due concorsi prevedono una procedura così articolata: 

– un corso in elearning;
– una prova selettiva a quiz su: diritto processuale civile, diritto processuale penale e servizi di cancelleria.

Il 21 novembre si attende, invece, il bando del concorso  aperto a tutti. 

Non sappiamo quali profili saranno messi a concorso ma è probabile che saranno uno o più concorsi sia per diplomati che per laureati. Non  si sanno nemmeno quali saranno le materie e come saranno articolate le prove anche se, considerando i trend generali dei concorsi pubblici, è altamente probabile che ci sarà una prova preselettiva a quiz.

Per quanto riguarda le materie, sicuramente saranno chieste  la procedura civile, la procedura penale e i servizi di cancelleria, immaginiamo anche il lavoro nel pubblico impiego, i reati contro la PA o l’ordinamento del ministero della giustizia. 

Ma anche queste sono ipotesi.

Il 20 ottobre (o per fine ottobre) dovrebbe, in ogni caso,  essere emanato un decreto che regolamenterà il concorso.

Emanato questo decreto avremo forse maggiore contezza su questo atteso concorso esterno. Su questo e qualsiasi altra notizia in merito, vi terremo informati.

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti su questo articolo


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it