Concorso 43 posti varie qualifiche – Cat. DComune di Bari

 

Stato del Concorso Prova scritta svolta

Titolo di studio Laurea

Area geografica Sud

Provincia

del 2019-06-18 n 48

Termine di presentazione della domanda 2019-07-18

20 Funzionari Amministrativi

PRESELEZIONE 
In caso di partecipazione di candidati al concorso pubblico superiore a 250 unità si potrà procedere all’effettuazione di apposita preselezione, ai sensi dell’art. 12 della vigente D.A.I del Comune di Bari, secondo i criteri e le modalità di cui alla stessa Disciplina. 
La prova preselettiva consisterà nell’effettuazione da parte dei partecipanti di un questionario (40 domande), con test a risposta multipla, inerente le materie d’esame previste dal bando (prova scritta e orale) – escluse le materie aggiuntive della prova orale di competenza dei membri aggiunti (lingua straniera, informatica e psico-attitudinale) – comunque correlato al grado di difficoltà ed al titolo di studio richiesto per l’accesso al posto da conferire.

PROVE D’ESAME 
Le prove di esame si svolgeranno secondo le norme stabilite dalla vigente D.A.I. del Comune di Bari, con particolare riferimento agli artt. 24 e seguenti e consisteranno: 

Prova scritta: Nozioni di Diritto amministrativo e costituzionale; 

Prova orale: Nozioni di diritto civile, penale in materia di reati contro la P.A., di scienza delle finanze, nozioni sull’ordinamento degli enti locali, e sull’ordinamento dello Stato Civile. Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con riferimento al Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni e integrazioni; Legislazione in materia di contratti della pubblica amministrazione; Normativa in materia di protezione dei dati personali; Statuto del Comune di Bari, Elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs n. 81/2008); codice di comportamento dei pubblici dipendenti. Accertamento conoscenza della lingua Inglese e dalla capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. 

Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato.

23 Funzionari Tecnici

PRESELEZIONE 
In caso di partecipazione di candidati al concorso pubblico superiore a 250 unità si potrà procedere all’effettuazione di apposita pre-selezione, ai sensi dell’art. 12 della vigente D.A.I del Comune di Bari, secondo i criteri e le modalità di cui alla stessa Disciplina.
La prova preselettiva consisterà nell’effettuazione da parte dei partecipanti di un questionario (40 domande), con test a risposta multipla, inerente le materie d’esame previste dal bando (prova scritta e orale) – escluse le materie aggiuntive della prova orale di competenza dei membri aggiunti (lingua straniera, informatica e psico-attitudinale) – comunque correlato al grado di difficoltà ed al titolo di studio richiesto per l’accesso al posto da conferire.

PROVE D’ESAME 
Le prove di esame si svolgeranno secondo le norme stabilite dalla vigente D.A.I. del Comune di Bari, con particolare riferimento agli artt. 24 e seguenti e consisteranno: 

Prova scritta: Svolgimento di un elaborato sulle seguenti materie: Legislazione urbanistica ed edilizia; legislazione in materia di tutela ambientale; normativa tecnica per la progettazione di opere pubbliche e di interventi di restauro 

Prova orale: Le materie oggetto della prova scritta; Legislazione in materia di contratti pubblici, servizi e forniture; Nozioni di Estimo e di Topografia; Scienze delle Costruzioni; Nozioni sull’ordinamento degli Enti Locali; Legislazione in materia urbanistica; Legislazione in materia di Lavori Pubblici; Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati conta la Pubblica Amministrazione; Statuto del Comune di Bari, Elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs n. 81/2008); codice di comportamento dei pubblici dipendenti. Accertamento conoscenza della lingua Inglese e della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. 

Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato.

n

n

n

n

n

n

n

n

n

n

n

n

n

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti su questo articolo


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it