Concorso 24 Assistenti Amministrativi – Comune di Pistoia

 

Condividi

Scadenza Domanda10/02/2020Numero posti24
Professione

E’ indetto un concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di n. 24 ASSISTENTI AMMINISTRATIVI, Categoria C, posizione economica C1, di cui:
– n. 19 per il COMUNE DI PISTOIA (CON RISERVA DI N. 5 UNITÀ LEGGE 68/1999 E N. 4 UNITÀ D.LGS. 66/2010);
– n. 5 per il COMUNE DI MONTEMURLO (CON RISERVA DI N. 1 UNITÀ D.LGS. 66/2010).

Le assunzioni avverranno nel rispetto della vigente programmazione del fabbisogno del personale del Comune di Pistoia per il triennio 2019-2021 e quindi, salvo successive modifiche o integrazioni al piano triennale del fabbisogno del personale, rispettivamente:
– n. 12 unità di personale per l’anno 2019;
– n. 5 unità di personale per l’anno 2020;
– n. 2 unità di personale per l’anno 2021.
In relazione alle assunzioni previste nel triennio, si applicherà
– la riserva ex L. 68/1999 destinandovi n. 4 unità per l’anno 2019, n. 1 unità per l’anno 2020;
– la riserva ex D.Lgs. 66/2010 destinandovi n. 2 unità per l’anno 2019, n. 1 unità per l’anno 2020, n. 1 unità per l’anno 2021.

Sono previste n. 5 assunzioni a tempo pieno e indeterminato presso il Comune di Montemurlo così suddivise:
– n. 4 unità di personale per l’anno 2019;
– n. 1 unità di personale per l’anno 2020;
In relazione alle assunzioni previste nel triennio, si applicherà
– la riserva ex D.Lgs. 66/2010 destinandovi n. 1 unità per l’anno 2019.

Area geograficaToscanaProvinciaPistoia
FonteGazzetta Ufficiale del 10/01/2020 n. 3

 

Concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di n. 24 assistenti amministrativi nel Comune di Pistoia.

Area geografica Toscana

Provincia Pistoia

Gazzetta Ufficiale del 10/01/2020 n. 3

Termine di presentazione della domanda 10/02/2020

Date e sedi di esame

Il calendario dell’eventuale prova preselettiva e delle prove d’esame (luogo, orari, ecc.) sarà reso noto almeno 15 giorni prima dello svolgimento delle stesse mediante pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Pistoia; allo stesso indirizzo verrà pubblicato l’esito delle stesse.
La comunicazione relativa alla data di svolgimento dell’eventuale prova preselettiva e della prova orale nonché al luogo di svolgimento delle prove scritte saranno pubblicate almeno 15 giorni prima delle stesse.

Numero di posti a concorso

E’ indetto un concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di n. 24 ASSISTENTI AMMINISTRATIVI, Categoria C, posizione economica C1, di cui:
– n. 19 per il COMUNE DI PISTOIA (CON RISERVA DI N. 5 UNITÀ LEGGE 68/1999 E N. 4 UNITÀ D.LGS. 66/2010);
– n. 5 per il COMUNE DI MONTEMURLO (CON RISERVA DI N. 1 UNITÀ D.LGS. 66/2010).

Le assunzioni avverranno nel rispetto della vigente programmazione del fabbisogno del personale del Comune di Pistoia per il triennio 2019-2021 e quindi, salvo successive modifiche o integrazioni al piano triennale del fabbisogno del personale, rispettivamente:
– n. 12 unità di personale per l’anno 2019;
– n. 5 unità di personale per l’anno 2020;
– n. 2 unità di personale per l’anno 2021.
In relazione alle assunzioni previste nel triennio, si applicherà
– la riserva ex L. 68/1999 destinandovi n. 4 unità per l’anno 2019, n. 1 unità per l’anno 2020;
– la riserva ex D.Lgs. 66/2010 destinandovi n. 2 unità per l’anno 2019, n. 1 unità per l’anno 2020, n. 1 unità per l’anno 2021.

Sono previste n. 5 assunzioni a tempo pieno e indeterminato presso il Comune di Montemurlo così suddivise:
– n. 4 unità di personale per l’anno 2019;
– n. 1 unità di personale per l’anno 2020;
In relazione alle assunzioni previste nel triennio, si applicherà
– la riserva ex D.Lgs. 66/2010 destinandovi n. 1 unità per l’anno 2019.

Bando di concorso

Prove

Preselezione
L’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a prova preselettiva, ai sensi dell’art. 12 del vigente Regolamento sulla costituzione dei rapporti di lavoro, qualora il numero delle domande di concorso presentate risulti superiore a 400.
La preselezione consisterà in una prova di tipo professionale e/o attitudinale e /o psicoattitudinale, che potrà essere espletata anche tramite quiz a risposta multipla.

Le prove tenderanno ad accertare la professionalità dei candidati con riferimento alle attività che i medesimi saranno chiamati a svolgere nonché l’effettiva capacità di risolvere problemi, elaborare soluzioni nell’ambito delle proprie competenze lavorative ed inserirsi proficuamente nell’organizzazione del Comune di Pistoia, valutando sia le dovute conoscenze teoriche di base e specialistiche sia le competenze anche a contenuto tecnico-professionale.
Saranno effettuate due prove scritte ed una prova orale sulla base della conoscenza dei seguenti argomenti:

  • ordinamento degli Enti Locali, con particolare riferimento alle funzioni, ai compiti, all’ordinamento finanziario e contabile del Comune;
  • principi, strumenti e regole dell’attività amministrativa, con particolare riguardo a tipologie e forme degli atti, procedimento amministrativo, diritto di accesso ai documenti amministrativi, accesso civico e trasparenza, protezione dei dati personali;
  • principi e nozioni generali in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, con particolare riferimento alla disciplina del rapporto di lavoro;
  • normativa disciplinante l’attività contrattuale della Pubblica Amministrazione.

per la preselezione

I Prova scritta
Predisposizione di un elaborato a contenuto tecnico-professionale, volto ad accertare le conoscenze degli argomenti proposti, eventualmente anche con quesiti a risposta sintetica o a risposta multipla.

II Prova scritta a contenuto teorico pratico
Individuazione di iter procedurali o percorsi operativi, soluzione di casi, elaborazione di schemi di atti, simulazione di interventi accompagnati da enunciazioni teoriche o inquadrati in un contesto teorico.

Prova orale
La prova orale consiste in un colloquio individuale sulle materie più sopra indicate.
In sede di prova orale verrà altresì accertata la conoscenza della lingua inglese e degli applicativi informatici (word, excel, uso di posta elettronica, internet, ecc). L’accertamento della conoscenza della lingua inglese e degli applicativi informatici consiste in un giudizio di idoneità e non comporta attribuzione di punteggio.

prove scritte e orale

 

Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it