Concorso 25 posti varie qualifiche – Comune di Como

 

Condividi

del 2019-09-06 n. 71
Scadenza Domanda2019-10-07Numero posti
Area geograficaNordProvincia

Stato del Concorso Termini aperti per presentare la domanda

Area geografica Nord

Provincia

del 2019-09-06 n. 71

Termine di presentazione della domanda 2019-10-07

13 Istruttori Amministrativi

Preselezione
La Commissione si riserva, ai sensi del vigente Regolamento per l’accesso agli impieghi del Comune di Como, di procedere ad una preselezione qualora il numero dei candidati superasse le 120 unità.
La preselezione consisterà in quesiti a risposta multipla, a carattere psico-attitudinale, e/o nelle materie previste dal bando, tendenti a verificare le capacità dei candidati e la loro potenziale rispondenza alle caratteristiche proprie delle mansioni richieste per il posto messo a concorso.

Gli esami verteranno sulle seguenti materie:
· Diritto amministrativo, con particolare riguardo alle norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi;
· Ordinamento amministrativo e contabile degli Enti Locali – D.lgs. 267/2000;
· Rapporto di lavoro subordinato nella pubblica amministrazione, con particolare riferimento agli enti locali;
· Nozioni di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione;
· Disposizioni in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. 445/2000) e successive modificazioni e integrazioni).
· Lingua inglese e conoscenza dei principali strumenti informatici.

L’esame consisterà in una prova scritta – teorico pratica ed una prova orale:

Prova scritta
5 quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate, durata della prova: 2 ore.

Prova orale
Colloquio sulle materie oggetto d’esame; accertamento della conoscenza della lingua inglese; accertamento della conoscenza e dell’uso di apparecchiature e applicativi informatici connessi all’esercizio della mansione da ricoprire.

7 Istruttori Direttivi Amministrativi

Preselezione
La Commissione si riserva ai sensi del vigente Regolamento per l’accesso agli impieghi del Comune di Como, di procedere ad una preselezione qualora il numero dei candidati superasse le 50 unità.
La preselezione consisterà in quesiti a risposta multipla, a carattere psico-attitudinale e/o nelle materie previste dal bando, tendenti a verificare le capacità dei candidati e la loro potenziale rispondenza alle caratteristiche proprie delle mansioni richieste per il posto messo a concorso.

Gli esami verteranno sulle seguenti materie:
· Diritto Amministrativo;
· Ordinamento degli Enti Locali;
· Ordinamento finanziario e contabile degli Enti Locali;
· Norme in materia di procedimento amministrativo e documentazione amministrativa (L. 7 agosto 1990, n. 241, DPR 28 dicembre 2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni);
· Organizzazione e gestione delle risorse umane, diritti e doveri del dipendente pubblico, legislazione in materia di pubblico impiego (D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e ss.mm.ii.);
· Legislazione in materia di contratti pubblici (d.lgs n. 50/2016);
· Normativa anticorruzione e obblighi di pubblicità e trasparenza;
· Norme in materia di trasparenza delle pubbliche amministrazioni;
· Lingua inglese e conoscenza dei principali strumenti informatici.

L’esame consisterà in due prove scritte ed una prova orale:

Prima prova scritta
5 quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate, durata della prova: 2 ore;

Seconda prova scritta
Elaborato a contenuto teorico pratico sulle materie indicate, durata della prova: 2 ore;

Prova orale
Colloquio sulle materie oggetto d’esame; accertamento della conoscenza della lingua inglese; accertamento della conoscenza e dell’uso di apparecchiature e applicativi informatici connessi all’esercizio della mansione da ricoprire.

5 Istruttori Tecnici

Preselezione
La Commissione si riserva, ai sensi del vigente Regolamento per l’accesso agli impieghi del Comune di Como, di procedere ad una preselezione qualora il numero dei candidati superasse le 50 unità.
La preselezione consisterà in quesiti a risposta multipla, a carattere psico-attitudinale, e/o nelle materie previste dal bando, tendenti a verificare le capacità dei candidati e la loro potenziale rispondenza alle caratteristiche proprie delle mansioni richieste per il posto messo a concorso.

Le prove d’esame verteranno sulle seguenti materie:
· Ordinamento degli Enti Locali;
· Elementi normativi in materia di lavori pubblici e gestione del territorio, con particolare riferimento alla legislazione che disciplina l’attività dei Comuni
· Normativa in materia di urbanistica ed edilizia
· Elementi normativi e tecnici in materia di sicurezza nei cantieri e in materia di sicurezza sul lavoro
· Elementi normativi in materia di appalti (D.Lgs. 50/2016)
· Lingua inglese e conoscenza dei principali strumenti informatici.

L’esame consisterà in una prova scritta ed una prova orale:

Prova scritta
5 quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate, durata della prova: 2 ore;

Prova orale
Colloquio sulle materie oggetto d’esame; accertamento della conoscenza della lingua inglese; accertamento della conoscenza e dell’uso di apparecchiature e applicativi informatici connessi all’esercizio della mansione da ricoprire.

n

n

n

n

n

n

n

n

n

n

.

n

 

    Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle pubblicazioni d'interesse


    Se hai suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivi a blog.simoneconcorsi@simone.it