• 27/02/2018
  • La Regione Lazio assume 115 assistenti tecnici professionali

  • Domande fino al 29 marzo
  • La Regione Lazio ha pubblicato in data 27 febbraio una determinazione – con allegato bando - per la procedura di assunzione di ben 115 unità di personale con il profilo professionale di Assistente area tecnica – Servizio NUE 112, categoria C, posizione economica C1. Si ricordi che sono state avviate anche entrambe le procedure di mobilità per il personale interno all’amministrazione di cui agli artt. 30 e 34 bis del D.Lgs. 165/2001 e, pertanto, il concorso potrebbe aver luogo per i posti restanti.

    Requisiti

    Tra i diversi classici requisiti richiesti per il concorso in esame, il titolo necessario per partecipare è il diploma di scuola superiore di secondo grado. Viene richiesto il pagamento della tassa di concorso – secondo le modalità stabilite dal bando – di 10,33€.

    Domande

    Le domande potranno essere compilate esclusivamente online mediante l’apposita procedura inserita sul bando di concorso con upload della domanda compilata e dei documenti richiesti nella sezione predisposta oppure tramite PEC. La domanda potrà essere validamente presentata entro e non oltre il 29 marzo 2018.   

    Prove di concorso

    Se le domande dovessero essere maggiori alle 575 unità si procederà alla prova preselettiva, consistente in test a valenza psicoattitudinale e/o sulle materie di cultura generale e sulle materie oggetto delle due prove scritte e della prova orale. Eventualmente, data, ora e luogo ad essa relativi saranno comunicati con la G.U. del 15 maggio 2018.

    Il concorso vero e proprio consta, invece, di due prove scritte (di cui una pratica o a contenuto teorico pratico) e una orale.

    In relazione al numero dei candidati la Commissione d'esame potrà determinare le prove scritte in forma di elaborato scritto, quesiti a risposta multipla predeterminata o questionario a risposte sintetiche su una o più dei seguenti argomenti:

    - elementi di diritto amministrativo;

    - elementi di diritto costituzionale e di diritto dell’Unione europea;

    - normativa in materia di trattamento e protezione dei dati personali;

    - normativa concernente il Numero Unico dell’Emergenza;

    - Statuto Regione Lazio, legge regionale del Lazio n. 6/2002 e regolamento regionale del Lazio n. 1/2002;

    - nozioni di informatica e di strumenti Web.

    La prova orale verterà, oltre che sugli argomenti previsti per le prove scritte, anche sui seguenti argomenti:

    - nozioni sul rapporto di lavoro presso la Pubblica amministrazione e sui delitti contro la Pubblica amministrazione;

    - conoscenza della lingua inglese;

    - conoscenza della lingua italiana per i candidati non;

    - verifica delle conoscenze informatiche

     
  •  
  • Alessio Caiaffa
     
  • Condividi sul tuo social
  •  

Volumi Collegati