• 03/12/2018
  • Il 2019 sarà l’anno di nuovi concorsi pubblici

  • Ci attende un 2019 ricco di concorsi per diplomati e laureati. Noi, come sempre, ci saremo
  • Si sta per chiudere il sipario del 2018 che porterà con sé anche i concorsi pubblici più importanti ed attesi che si sono avuti nei mesi scorsi. 
    Il 2019 sarà un anno ricco di concorsi pubblici e la Simone, così come lo fa da oltre 50 anni, resterà con voi per mettere a vostra disposizione i migliori strumenti per affrontare lo studio e la preparazione.
    Sia dal disegno di legge di bilancio 2019 che da una serie di delibere di enti locali e pubblici, si ricavano diversi i bandi di concorso che saranno pubblicati nei prossimi mesi e che vedranno coinvolti non soltanto noi della casa editrice, ma anche voi che dovrete sostenere le diverse fasi concorsuali. 

    Vediamo nel dettaglio quali potranno essere le assunzioni più interessanti

    Nuovi concorsi al MIUR

    Oltre ad essere in attesa del bando per 2400 posti da DSGA - Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi (del quale è già trapelata una bozza di decreto un paio di mesi fa), siamo in attesa anche dell’imponente concorso per docenti non abilitati che mantiene impazienti migliaia di laureati.
    Si tratta del piano di assunzioni previsto dal MIUR e che è stato di recente riformato, stante l’abolizione del FIT e la conferma dei famosi 24 CFU nelle discipline atropo-psico-pedagogiche ed in metodologie didattiche. 

     

    Ministero della Giustizia

    Di fondamentale importanza è l’autorizzazione ad assumere fino a tremila impiegati amministrativi dal 2019 al 2021. Aumentano i posti anche per i magistrati ordinari di nuova assunzione.
    Infatti, dal 2019 e per due anni a seguire, il Ministero della Giustizia è autorizzato a bandire concorsi da 200 magistrati l’uno, per arrivare così a ben 600 unità aggiuntive che affiancheranno i neoassunti.
    Sono previste anche assunzioni nel corpo di Polizia Penitenziaria. 

    Ministero dell’Interno

    Non soltanto è previsto il bando per ben 224 posti da segretario comunale che andranno ad assistere gli enti locali, ma sono state preventivate anche delle nuove 900 unità presso il Ministero, stanziate dal disegno di legge bilancio 2019, da suddividere in carriere prefettizie, fasce dirigenziali e da funzionari.
    Sono previste assunzioni straordinarie di ben 1500 unità di Vigili del Fuoco da assumere tra il 2019 e il 2020. Ma non è finita qui. Si prevede l’assunzione straordinaria di personale delle Forze di polizia, dal 2019 al 2023, con concorsi in Polizia di Stato (1.973 posti) e Arma di Carabinieri (2.135).

    Concorso da 10.000 posti alla Regione Campania 

    La Regione Campania bandirà a breve un corso-concorso per 10000 assunzioni di diplomati e laureati e le procedure concorsuali saranno gestite dal Formez.
    Le aree interessate dalle assunzioni saranno quelle dei servizi finanziari e tributari; dell’amministrazione; dei servizi sociali e, infine, l’area tecnica. I vincitori, per i quali non sono stati previsti limiti di età, saranno assunti presso gli enti locali della Campania a seconda del fabbisogno dei singoli enti. 

     

    Anche il Comune di Bari si appresta a bandire un concorso da ben 58 posti come funzionari, periti e programmatori. È in dirittura di arrivo anche il bando di concorso dell’Agenzia delle Entrate per ben 403 dirigenti

    Sono previsti anche molti altri concorsi pubblici come: il concorso da 300 posti presso l’Ispettorato nazionale del lavoro, da 202 posti presso l’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali, da 500 posti al Ministero dei Beni Culturali, da ben 350 unità da destinare al Ministero dell’ambiente e molti altri ancora.  

     
  •  
  • Alessio Caiaffa
     
  • Se avete suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivete a blog.simoneconcorsi@simone.it
  • Condividi sul tuo social
  •