• 08/06/2018
  • Avvocatura Generale: 10 posti per Procuratore di Stato

  • Domande entro il 7 agosto 2018
  • Con la Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 45 del 8-6-2018 è stato pubblicato il bando relativo al concorso per 10 posti da Procuratore di Stato presso l’Avvocatura Generale dello Stato. 



    Requisiti,  domande e modalità di partecipazione

    In aggiunta agli ordinari requisiti richiesti per i concorsi pubblici, in questo specifico caso si richiedono:

    • condotta incensurabile;
    • laurea specialistica in giurisprudenza o laurea magistrale in giurisprudenza oppure laurea in giurisprudenza conseguita, secondo il previgente ordinamento degli studi, a seguito di corso universitario di durata legale non inferiore a quattro anni;
    • non aver superato il 35° anno di età.

    La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata esclusivamente per via telematica entro il 7 agosto 2018.
    Per presentarla validamente sarà necessario collegarsi al sito www.avvocaturastato.it, sezione “Concorsi”.
    Per autenticarsi sarà necessario il proprio codice fiscale, la propria e-mail e la propria password. 

     

    Prove

    L'esame per l'accesso alla qualifica di procuratore dello Stato consta di tre prove scritte e di una prova orale.
    Le prove scritte, che devono essere svolte nel termine di otto ore dalla dettatura, consistono: 

    • nello svolgimento di un tema teorico-pratico di diritto privato e/o di diritto processuale civile;
    • nello svolgimento di un tema teorico-pratico di diritto penale e/o di procedura penale;
    • nello svolgimento di un tema teorico-pratico di diritto amministrativo sostanziale e/o processuale. 

    La prova orale concerne, oltre alle materie indicate per le prove scritte, il diritto costituzionale, il diritto internazionale privato, il diritto comunitario, il diritto tributario, il diritto del lavoro, ed elementi di informatica giuridica. Le prove scritte avranno luogo nella Provincia di Roma e la prova orale avrà luogo a Roma. A seconda del numero delle domande presentate, potrebbe essere necessario anticipare la data della prima delle tre prove rispetto alle altre. Le date, il luogo e le modalità delle prove verranno comunicate con la G.U. del 16 ottobre. 

     
  • Scarica qui il bando
     
  • Alessio Caiaffa
     
  • Se avete suggerimenti, commenti o correzioni da segnalare, scrivete a blog@simoneconcorsi.it
  • Condividi sul tuo social
  •