• Comune di Prato
  • G.U. n. 53 del 05/07/2019
  • Concorso 21 Istruttori Amministrativi – Categoria C

  • -
  • Titolo di studio: Diploma di Scuola Superiore
  • Scadenza domanda: 05/08/2019
  • Data e sede d'esame

    L’elenco dei candidati ammessi con riserva e di quelli esclusi sarà reso noto entro venerdì 6 settembre 2019.

    Gli elenchi dei candidati ammessi e degli esclusi, i calendari delle prove d’esame, gli esiti delle prove ed ogni altra comunicazione inerente il concorso in argomento saranno resi pubblici esclusivamente mediante pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune di Prato e sul sito Internet www.comune.prato.it/lavoro.

  • Posti a concorso

    Le assunzioni avverranno nel rispetto della vigente programmazione del fabbisogno del personale del Comune di Prato per il triennio 2019-2021 e quindi, salvo successive modifiche o integrazioni al piano triennale del fabbisogno del personale, rispettivamente:
    - n. 11 unità di personale per l’anno 2019;
    - n. 2 unità di personale per l’anno 2020;
    - n. 8 unità di personale per l’anno 2021.

    • Prove
    • Prova di preselezione
      L’Amministrazione, qualora il numero delle domande di concorso presentate risulti superiore a 400, si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a prova preselettiva.
      L’eventuale preselezione consisterà in un test costituito da quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame, ovvero di tipo attitudinale ovvero in entrambi.
      Alla successiva prova d’esame saranno ammessi a partecipare i primi 400 classificati nella prova preselettiva, includendo comunque i pari merito al 400° posto.

      Prove d’esame
      Le prove d’esame tenderanno ad accertare il possesso delle competenze richieste per lo svolgimento delle mansioni proprie della posizione da ricoprire, oltre che il grado di conoscenza delle materie oggetto d’esame, nonché, eventualmente, la capacità di risolvere casi concreti.
      Esse consisteranno in una prova scritta e in una prova orale, secondo il seguente programma:

      Prova scritta
      - ordinamento degli Enti Locali, con particolare riferimento alle funzioni, ai compiti, all’ordinamento finanziario e contabile del Comune;
      - principi, strumenti e regole dell’attività amministrativa, con particolare riguardo a tipologie e forme degli atti, procedimento amministrativo, privacy, trasparenza, accesso;
      - principi e nozioni generali in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, con particolare riferimento alla disciplina del rapporto di lavoro;
      - nozioni fondamentali in materia di contratti pubblici.

      Prova orale
      La prova orale è costituita da un colloquio sulle materie oggetto della prova scritta. Il colloquio concorrerà altresì ad approfondire la motivazione e il potenziale del candidato in relazione alle competenze connesse al profilo professionale da ricoprire.
      In sede di prova orale verrà accertata inoltre la conoscenza della lingua inglese, nonché la conoscenza degli applicativi informatici in generale (Word, Excel, posta elettronica, internet, ecc.).

  • AVVISAMI sulle pubblicazioni d'interesse
     
     
  • Condividi sul tuo social

Volumi per il Concorso

articoli correlati

02/07/2019

Come cambiano i concorsi pubblici con la nuova Legge Concretezza

Prove scritte a risposta multipla, Albo delle commissioni e altre novità

02/07/2019

Nuovi concorsi e assunzioni in arrivo nella pubblica amministrazione

Pubblicato il decreto che autorizza nuove assunzioni in PA. Dal Consiglio di Stato al Ministero della Giustizia

29/06/2019

Concorso Agenzia delle Entrate 510 funzionari: pubblicato il diario delle prove

Sul sito dell'Agenzia novità per la prova attitudinale

26/06/2019

Come prepararsi al Concorso Regione Campania: quiz attitudinali RIPAM

Consigli utili ed esempi per i quiz RIPAM in vista del concorso da 10.000 posti alla Regione Campania

17/06/2019

Concorso Camera di Commercio Roma per 27 assistenti amministrativi

Bando in Gazzetta Ufficiale. Domande entro l’11 luglio.

07/06/2019

Concorsi in Parlamento: quando saranno pubblicati i bandi

Entro il 15 luglio i bandi per consiglieri parlamentari della professionalità generale e per consiglieri parlamentari della professionalità tecnica. A segurie gli altri.