• Comune di Bari
  • G.U. n. 48 del 18/06/2019
  • Concorso 43 posti varie qualifiche - Cat. D

  • -
  • Titolo di studio: Laurea
  • Scadenza domanda: 18/07/2019
  • Date e sede d'esame

    20 Funzionari Specialisti Amministrativi:
    La prova preselettiva si svolgerà il 15 e 16 ottobre 2019 presso il Palazzetto dello Sport “Palaflorio” – Viale Archimede, Bari. Gli orari definitivi di inizio della prova, le modalità di pubblicazione delle risultanze della stessa prova e le modalità di accesso alla sede d’esame saranno rese note sul sito internet del Comune in data 7 ottobre 2019

    23 Funzionari Specialisti Tecnici:
    La prova preselettiva si svolgerà il 17 ottobre 2019 presso il Palazzetto dello Sport “Palaflorio” – Viale Archimede, Bari. Gli orari definitivi di inizio della prova, le modalità di pubblicazione delle risultanze della stessa prova e le modalità di accesso alla sede d’esame saranno rese note sul sito internet del Comune in data 7 ottobre 2019

  • Posti e qualifiche a concorso

    - 20 posti di Funzionario Specialista Amministrativo – categoria D;
    - 23 posti di Funzionario Specialista Tecnico – categoria D.

    • 20 Funzionari Amministrativi
    • PRESELEZIONE 
      In caso di partecipazione di candidati al concorso pubblico superiore a 250 unità si potrà procedere all’effettuazione di apposita preselezione, ai sensi dell’art. 12 della vigente D.A.I del Comune di Bari, secondo i criteri e le modalità di cui alla stessa Disciplina. 
      La prova preselettiva consisterà nell’effettuazione da parte dei partecipanti di un questionario (40 domande), con test a risposta multipla, inerente le materie d’esame previste dal bando (prova scritta e orale) - escluse le materie aggiuntive della prova orale di competenza dei membri aggiunti (lingua straniera, informatica e psico-attitudinale) - comunque correlato al grado di difficoltà ed al titolo di studio richiesto per l’accesso al posto da conferire.

      PROVE D’ESAME 
      Le prove di esame si svolgeranno secondo le norme stabilite dalla vigente D.A.I. del Comune di Bari, con particolare riferimento agli artt. 24 e seguenti e consisteranno: 

      Prova scritta: Nozioni di Diritto amministrativo e costituzionale; 

      Prova orale: Nozioni di diritto civile, penale in materia di reati contro la P.A., di scienza delle finanze, nozioni sull'ordinamento degli enti locali, e sull'ordinamento dello Stato Civile. Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con riferimento al Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni e integrazioni; Legislazione in materia di contratti della pubblica amministrazione; Normativa in materia di protezione dei dati personali; Statuto del Comune di Bari, Elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs n. 81/2008); codice di comportamento dei pubblici dipendenti. Accertamento conoscenza della lingua Inglese e dalla capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. 

      Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato.

    • 23 Funzionari Tecnici
    • PRESELEZIONE 
      In caso di partecipazione di candidati al concorso pubblico superiore a 250 unità si potrà procedere all’effettuazione di apposita pre-selezione, ai sensi dell’art. 12 della vigente D.A.I del Comune di Bari, secondo i criteri e le modalità di cui alla stessa Disciplina.
      La prova preselettiva consisterà nell’effettuazione da parte dei partecipanti di un questionario (40 domande), con test a risposta multipla, inerente le materie d’esame previste dal bando (prova scritta e orale) - escluse le materie aggiuntive della prova orale di competenza dei membri aggiunti (lingua straniera, informatica e psico-attitudinale) - comunque correlato al grado di difficoltà ed al titolo di studio richiesto per l’accesso al posto da conferire.

      PROVE D’ESAME 
      Le prove di esame si svolgeranno secondo le norme stabilite dalla vigente D.A.I. del Comune di Bari, con particolare riferimento agli artt. 24 e seguenti e consisteranno: 

      Prova scritta: Svolgimento di un elaborato sulle seguenti materie: Legislazione urbanistica ed edilizia; legislazione in materia di tutela ambientale; normativa tecnica per la progettazione di opere pubbliche e di interventi di restauro 

      Prova orale: Le materie oggetto della prova scritta; Legislazione in materia di contratti pubblici, servizi e forniture; Nozioni di Estimo e di Topografia; Scienze delle Costruzioni; Nozioni sull’ordinamento degli Enti Locali; Legislazione in materia urbanistica; Legislazione in materia di Lavori Pubblici; Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati conta la Pubblica Amministrazione; Statuto del Comune di Bari, Elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs n. 81/2008); codice di comportamento dei pubblici dipendenti. Accertamento conoscenza della lingua Inglese e della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. 

      Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato.

  • AVVISAMI sulle pubblicazioni d'interesse
     
     
  • Condividi sul tuo social

Volumi per il Concorso

articoli correlati

15/10/2019

Concorso Regione Marche 2019: bando 61 assistenti e funzionari amministrativi nei Centri per l’Impiego

In Gazzetta Ufficiale il bando per nuovo personale da assumere in Regione

08/10/2019

Concorsi Pubblica Amministrazione 2019: bandi per centinaia di posti in arrivo

In Gazzetta Ufficiale il decreto sulle nuove assunzioni

02/10/2019

Concorsi per diplomati: 47 posti come personale amministrativo

Due interessanti opportunità in Gazzetta Ufficiale al Comune di Vicenza e nell'Azienda Ospedaliera di Caserta

13/09/2019

Concorso Vigili Urbani Comune di Napoli: bando per 96 posti

Come partecipare al concorso e in che modo iniziare a prepararsi

06/09/2019

Concorso giornalisti RAI 2019: pubblicato bando per 90 posti

Vuoi diventare un giornalista? Ecco il bando RAI

06/09/2019

Concorso Agenzia delle Dogane: bando per 20 assistenti doganali

Assistenti doganali per la Direzione Interregionale per la Liguria, il Piemonte e la Valle d’Aosta – sedi di Genova