• Comune di Milano
  • G.U. n. 2 del 08/01/2019
  • Concorso a 51 Posti di Istruttore dei Servizi Educativi

  • -
  • Titolo di studio: Laurea/Diploma
  • Scadenza domanda: 28/01/2019
  • Data e sede d'esame

    La prova scritta, o l’eventuale preselezione, avrà luogo il giorno 22 febbraio 2019 - presso il MEDIOLANUM FORUM – Via G. Di Vittorio n. 6 - Assago – Milano (M2 ASSAGO FORUM), con inizio alle ore 15:00.

  • TITOLO DI STUDIO

    - laurea in Scienze della Formazione Primaria – indirizzo scuola dell’infanzia (titolo abilitante all’insegnamento ai sensi dell’art. 6 del D.L. 137/2008 convertito in Legge 169/2008);
    - laurea in Scienze della Formazione Primaria a ciclo unico quinquennale (classe LM 85 bis);
    - diploma di Abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio (rilasciato da Scuole magistrali legalmente riconosciute o paritarie), conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 (è ammesso anche il titolo conseguito a conclusione di corso sperimentale progetto “Egeria”, sperimentazione avviata dal 1988/1989, con D.M. del 08/08/1988 in quanto comprensivo dell’abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio);
    - diploma quadriennale di Istituto Magistrale, conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002;
    - diploma di Liceo socio-psico-pedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002. 

    Tutti i titoli di studio indicati devono essere rilasciati da Istituti/Università riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico/universitario dello Stato italiano. 

    Per i candidati in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero, l’assunzione sarà subordinata al possesso del provvedimento di equivalenza del titolo di studio posseduto al titolo di studio richiesto dal presente bando di selezione, così come previsto dall’art. 38 del D.Lgs. 30/03/2001, n. 165. Il candidato deve espressamente dichiarare, nella propria domanda di partecipazione, di averne ottenuto il riconoscimento. 

    I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione alla presente procedura selettiva e mantenuti fino al momento dell’assunzione. 

    • Programma d’esame
    • Preselezione eventuale
      Le prove d’esame potranno essere precedute da preselezione. In relazione al numero dei presenti alla preselezione, è riservata alla Commissione Esaminatrice la facoltà di stabilire, il giorno stesso della selezione, il numero dei candidati da ammettere alla prova scritta, individuati secondo l’ordine decrescente di merito.
      Le materie oggetto dell’eventuale preselezione saranno comunicate all’indirizzo mail che il candidato indicherà in fase di iscrizione online alla selezione pubblica in oggetto, nonché pubblicate sul sito del Comune di Milano al seguente indirizzo: www.comune.milano.it – Sezione Utilizza i Servizi- Selezioni e Concorsi – Selezioni aperte – Selezioni.

      Prova scritta
      La prova potrà consistere nella redazione di un elaborato e/o nella soluzione di appositi quiz a risposta chiusa su scelta multipla e/o nella soluzione di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica, e sarà finalizzata all’accertamento della preparazione del candidato sulle problematiche culturali, educative e didattiche relative agli argomenti sotto indicati: 
      - I diritti dei bambini e delle bambine nella Costituzione Italiana e nelle Carte internazionali; 
      - Carta dei Servizi Educativi all’Infanzia del Comune di Milano; 
      - Linee di indirizzo pedagogiche dei Servizi all’Infanzia 0-6 del Comune di Milano; 
      - Normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro con particolare riguardo alle comunità e strutture scolastiche (D.Lgs 81/2008 e ss.mm.ii.); 
      - C.C.N.L. Enti Locali con particolare riferimento al rapporto di lavoro e ai diritti e doveri dei dipendenti pubblici; 
      - Nozioni in materia di protezione dei dati personali aggiornato alle ultime modifiche normative 
      - Elementi sull’Ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000 e ss.mm.ii.); 
      - Metodologia e didattica nei servizi educativi (fascia 3-6); 
      - Orientamenti dell’attività educativa (con particolare riferimento al D.M. 03.06.1991 e successivi); 
      - Le Nuove Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia del 5 settembre 2012; 
      - Le finalità della scuola dell’infanzia; 
      - Elementi di psicologia dell’età evolutiva; 
      - Elementi di pedagogia; 
      - Tempi, spazi, materiali e loro significato nelle attività educative e di apprendimento del bambino; 
      - La Sezione: organizzazione, indirizzi educativi e metodologici; 
      - Il gioco e la scoperta dei linguaggi e dei simboli; 
      - I bambini con svantaggi o difficoltà di sviluppo cognitivo, affettivo e sociale: il valore di una didattica inclusiva; 
      - L’educazione interculturale. 
      - Il P.T.O.F.: la progettazione Educativa e Didattica, tempi e modalità; 
      - L’educatore ed il suo ruolo con i bambini; 
      - Strategie di organizzazione dei gruppi bambini; 
      - Il collegio degli educatori, la condivisione e il lavoro di gruppo. 
      - L’infanzia e la famiglia; 
      - La scuola e la città; 
      - La scuola dell’infanzia nel sistema formativo e scolastico: continuità verticale e orizzontale; 
      - Rapporti con i genitori, i servizi del territorio e gli organi di partecipazione. 
      Saranno ammessi a sostenere la prova orale i candidati che avranno riportato, nella prova scritta, una votazione di almeno 21/30 o equivalente.
       
      Prova orale
      La prova verterà sulle materie oggetto della prova scritta. 
      La prova orale si intende superata se il candidato ottiene una votazione di almeno 21/30 o equivalente. 
      Nel corso delle prove si provvederà inoltre ad accertare il livello di conoscenza e uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese. 
      Il punteggio finale è dato dalla somma del punteggio conseguito nella prova scritta e della votazione conseguita nella prova orale. 
      Per essere ammessi a sostenere le prove d’esame i candidati dovranno essere muniti di idoneo documento di identificazione con fotografia.
       
       
      Nelle risorse online del volume, la tabella di corrispondenza libro/bando e ulteriori materiali di studio.
  •  
     
  • Condividi sul tuo social
Elementi di Informatica per Esami e Concorsi

Elementi di Informatica per Esami e Concorsi

Cod. 240 Pag. 272

Prezzo €17,00

Prezzo ebook pdf €10,99

Acquista

acquista pdf

Info

La prova di Inglese per tutti i concorsi

La prova di Inglese per tutti i concorsi

Cod. 240/A Pag. 384

Prezzo €19,00

Acquista

Info

Volumi per il Concorso

Elementi di Informatica per Esami e Concorsi
Elementi di Informatica per Esami e Concorsi

Cod. 240 Pag. 272

Prezzo €17,00

Prezzo ebook pdf €10,99

Acquista

acquista pdf

Info

La prova di Inglese per tutti i concorsi
La prova di Inglese per tutti i concorsi

Cod. 240/A Pag. 384

Prezzo €19,00

Acquista

Info

articoli correlati

15/03/2019

Concorso Regione Campania - I profili richiesti e gli enti che hanno aderito al bando

La procedura concorsuale si articolerà in due fasi: preselettiva e selettiva con prove scritte

14/03/2019

Concorsi Pubblici: illegittimo il voto di laurea minimo per profili professionali particolari

Interessante pronuncia del TAR Lazio sul voto quale requisito del bando di concorso

13/03/2019

Maxi concorso alla Regione Campania: ad aprile il bando per 10.000 posti

Entro maggio saranno definiti luogo e data delle prove di selezione gestite dal Formez

07/03/2019

Diventare navigator: ecco come sarà la prova

Nuovi dettagli su modalità, materie e banca dati

05/03/2019

Concorso MiBAC: assunzioni per 3.500 unità in arrivo

Nuovi bandi di concorso in arrivo dal MiBAC