• Ministero dell'Interno
  • G.U. n. 89 del 09/11/2018
  • Concorso 654 Allievi Agenti Polizia di Stato.

  • -
  • Titolo di studio: Licenza media
  • Scadenza domanda: 10/12/2018
  • Date e sede d'esame

    La prova scritta d'esame del concorso pubblico si terrà presso la Fiera di Roma, sita in Via E.G. Eiffel (traversa Via Portuense) - Roma - il 29 ed il 30 gennaio 2019, secondo le iniziali dei cognomi, come pubblicato sulla G.U. del 4 gennaio 2019 e con avviso sul sito della Polizia di Stato.
    Eventuali variazioni del calendario della prova scritta o altre comunicazioni inerenti al concorso, saranno pubblicate nella Gazzetta Ufficiale - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» - n. 18 del 22 gennaio 2019.

  • Posti a concorso

    Per le esigenze di assunzione di un numero complessivo di 654 allievi agenti della Polizia di Stato, sono indetti:

    Concorso pubblico, per esame e titoli, a 458 posti, riservato a coloro che, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, sono volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e in servizio da almeno sei mesi continuativi o in rafferma annuale, purché siano in possesso dei requisiti prescritti per l'assunzione nella Polizia di Stato;

    Concorso pubblico, per esame e titoli, a 196 posti, riservato a coloro che, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, sono collocati in congedo al termine della ferma annuale come volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1), oppure sono volontari in ferma quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo, purché siano tutti in possesso dei requisiti prescritti per l'assunzione nella Polizia di Stato.

    Si precisa che i volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1), in servizio da meno di sci mesi alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, ma che siano già stati congedati da precedenti servizi in qualità di VFP I, potranno partecipare esclusivamente al concorso di cui alla lettera b).

    I candidati aventi titolo possono partecipare ad uno solo dei concorsi sopra indicati, a pena di esclusione.

  • Svolgimento

    I concorsi previsti dal presente bando si svolgeranno in base alle seguenti fasi:
    1) prova scritta d'esame;
    2) accertamento dell'efficienza fisica;
    3) accertamenti psico-fisici;
    4) accertamenti attitudinali;
    5) valutazione dei titoli.
    Il mancato superamento, da parte del candidato, della prova scritta o di uno degli accertamenti elencati al precedente comma, comporla l'esclusione dal concorso prescelto.

    • Prova scritta d'esame
    • La prova scritta d'esame consiste nel compilare un questionario, articolato in domande con risposta a scelta multipla. Il questionario verte su argomenti di cultura generale sulle materie previste dai vigenti programmi della scuola secondaria di primo grado, sull'accertamento di un sufficiente livello di conoscenza della lingua inglese, nonché delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, in linea con gli standard europei.

      In sede d'esame a ciascun candidato sarà consegnato un questionario, predisposto casualmente (funzione c.d. "random") da un apposito programma informatico, sulla base di una banca dati di 6000 quesiti, che sarà pubblicata sul sito istituzionale www.poliziadistato.it, almeno venti giorni prima che abbia inizio la fase della prova scritta.

      La Commissione esaminatrice stabilirà preventivamente i criteri di valutazione degli elaborati e di attribuzione del relativo punteggio, nonché la durata e le modalità di svolgimento della prova.

      Durante la prova non è permesso ai concorrenti comunicare tra loro verbalmente o per iscritto, oppure mettersi in relazione con altri, salvo che con gli incaricati della vigilanza o con i componenti della Commissione esaminatrice. Non è inoltre consentito usare telefoni cellulari, portare apparati radio ricetrasmittenti, calcolatrici e qualsiasi altro strumento elettronico, informatico o telematico. E' vietato, altresì, copiare le risposte, portare al seguito penne, matite, carta da scrivere, appunti, libri e pubblicazioni di qualsiasi genere, nonché violare le prescrizioni impartite dalla Commissione esaminatrice prima dell'inizio della prova scritta d’esame e quelle che saranno pubblicate sul sito istituzionale prima dello svolgimento della prova stessa.

      L'inosservanza delle predette prescrizioni comporla l'esclusione dal concorso.

  •  
     
  • Condividi sul tuo social
La prova di Inglese per tutti i concorsi

La prova di Inglese per tutti i concorsi

Cod. 240/A Pag. 512

Prezzo €26,00

Acquista

Info

Elementi di Informatica per Esami e Concorsi

Elementi di Informatica per Esami e Concorsi

Cod. 240 Pag. 272

Prezzo €17,00

Prezzo ebook pdf €10,99

Acquista

acquista pdf

Info

Volumi per il Concorso

La prova di Inglese per tutti i concorsi
La prova di Inglese per tutti i concorsi

Cod. 240/A Pag. 512

Prezzo €26,00

Acquista

Info

Elementi di Informatica per Esami e Concorsi
Elementi di Informatica per Esami e Concorsi

Cod. 240 Pag. 272

Prezzo €17,00

Prezzo ebook pdf €10,99

Acquista

acquista pdf

Info

articoli correlati

16/05/2019

Nuovi Concorsi in arrivo per 4.900 assunzioni nella pubblica amministrazione

Firmato il decreto del Ministero della Funzione Pubblica

10/05/2019

Diventare consigliere parlamentare: in arrivo maxiconcorso alla Camera

Nuovi dettagli sul concorso da consigliere parlamentare

11/04/2019

Concorso Navigator 2019: in arrivo il bando per 3mila posti

Prove entro luglio, attesi 100 mila candidati alla preselezione

10/04/2019

Concorso MAECI Segretario di Legazione: diario delle prove

Le prove si svolgeranno l’8 maggio a Roma

27/03/2019

Conoscere le norme anticorruzione e trasparenza è indispensabile per i concorsi pubblici

Due profili da non sottovalutare quando ci si prepara per un concorso pubblico