• Comune di Cava de' Tirreni
  • G.U. n. 18 del 02/03/2018
  • Concorso a 6 posti di Istruttore Direttivo Economico Finanziario – CAT. D Comune di Cava de' Tirreni

  • -
  • Titolo di studio: Laurea
  • Scadenza domanda: 03/04/2018
  • Data e sede d'esame

    Sul sito internet istituzionale del Comune sarà pubblicato, almeno 30 giorni prima dello svolgimento della prova preselettiva, apposito avviso riportante il diario della medesima prova con l'indicazione della sede, del giorno e dell'ora in cui si svolgerà la suddetta prova, ovvero le sessioni della stessa, nonché l'indicazione delle modalità di pubblicazione degli elenchi dei candidati ammessi alle successive prove scritte.

    • PROVE D'ESAME
    • Le prove sono volte ad accertare la preparazione del candidato sia sotto il profilo teorico che sotto quello applicativo- operativo.
      Il concorso si svolge attraverso una selezione articolata nelle seguenti fasi:

      Prova preselettiva
      Qualora il numero dei candidati che abbiano presentato domanda di partecipazione al concorso sia tale da pregiudicare il rapido ed efficiente svolgimento delle procedure concorsuali, la Commissione a propria discrezione ha la facoltà di disporre lo svolgimento di una prova preselettiva ai fini dell'ammissione alle prove scritte, consistente nella somministrazione di una batteria di quesiti a risposta multipla e/o sintetica sulle materie oggetto delle prove scritte, ai quali i candidati dovranno rispondere entro un tempo predeterminato. La preselezione potrà svolgersi anche in sessioni diverse, in una o più giornate e su più sedi, garantendo che le batterie di quesiti somministrati abbiano un livello omogeneo di difficoltà.

      Prove scritte
      La prima prova scritta, a contenuto teorico-dottrinario, è volta ad accertare il possesso di competenze tecnico-professionali attinenti alla specifica figura relativa al posto oggetto del bando di concorso e consiste nello svolgimento di un elaborato ovvero nella risoluzione di quesiti a risposta sintetica su una o più delle materie di seguito indicate:
      1. Diritto amministrativo;
      2. Diritto degli enti locali;
      3. Contabilità Pubblica;
      4. Contabilità degli Enti Locali;
      5. Tributi Locali;
      6. Controllo di gestione;
      7. Gestione fondi vincolati;
      8. Progettazione, gestione e rendicontazione finanziamenti europei.

      La seconda prova scritta, a contenuto teorico-pratico e vertente su una o più delle materie oggetto della prima prova scritta, è volta ad accertare il possesso delle competenze attinenti alla specifica figura relativa al posto oggetto del bando di concorso e la conoscenza e consiste nella redazione di uno o più atti e/o provvedimenti, preceduti da un breve commento in ordine ai profili normativi afferenti ai medesimi atti, in relazione ad ipotetiche situazioni amministrative, organizzative o, comunque, di lavoro nell'ambito dell'Ente.

      Prova orale
      La prova orale consiste in un colloquio interdisciplinare sulle materie delle prove scritte che mira ad accertare la preparazione e la professionalità dei candidati nonché l'attitudine a ricoprire il posto; nell'ambito della prova orale occorre accertare anche la conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e la conoscenza di una lingua straniera - da scegliere da parte di ciascun candidato in sede di presentazione della domanda di partecipazione al concorso - tra le seguenti: inglese, francese, spagnolo o tedesco. 

  •  
     
  • Condividi sul tuo social

Volumi per il Concorso

articoli correlati

22/10/2018

Concorso DSGA 2018: i primi dettagli sul bando

Requisiti, prove e programmi per il concorso da Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi

22/10/2018

Esame Avvocato: come scegliere le materie della prova orale

Qualche consiglio su come scegliere le discipline da preparare per l’orale

22/10/2018

Concorso Aeronautica Militare per 800 VFP1 - Ministero della Difesa

L'Aeronautica militare recluta 800 volontari in ferma prefissata: domande fino al 23 novembre

19/10/2018

Legge di Bilancio 2019: quali le assunzioni previste?

Nuovi importantissimi dettagli sul piano straordinario di assunzioni per poliziotti, magistrati, funzionari e personale accademico

18/10/2018

Praticanti avvocati: rinviati di 2 anni anche i corsi obbligatori

Parere favorevole del Consiglio di Stato allo slittamento della riforma

17/10/2018

Concorsi Ripam MAECI: pubblicate le date delle preselettive

Resi noti i calendari dei due concorsi al Ministero degli Affari Esteri