• Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca
  • G.U. n. 14 del 16/02/2018
  • Concorso docenti nella scuola secondaria di primo e secondo grado

  • -
  • Titolo di studio: Laurea
  • Scadenza domanda: 22/03/2018
  • Date e sedi d'esame

    Il diario di svolgimento della prova orale con l'indicazione della sede di destinazione dei candidati distribuiti è comunicato dagli USR responsabili della procedura concorsuale almeno 20 giorni prima della data di svolgimento della prova a mezza di posta elettronica all'indirizzo indicato nella domanda di partecipazione.

  • Requisiti di ammissione

    Requisiti per il concorso Docenti 2018

    1. Ai sensi dell'art. 17, comma 3, del decreto legislativo, sono ammessi a partecipare alle procedure di cui al presente decreto i candidati in possesso del titolo di abilitazione all'insegnamento in una o più classi di concorso della scuola secondaria di primo o di secondo grado, o, per i soli posti di sostegno, che aggiungano al titolo abilitante la specializzazione per il sostegno per i medesimi gradi di istruzione. I suddetti titoli devono essere stati conseguiti entro il 31 maggio 2017. I candidati che chiedono di partecipare alle procedure concorsuali per la classe di concorso A23 (Italiano L2) devono possedere i titoli di specializzazione previsti dal decreto del Ministro n. 92 del 23 febbraio 2016. Al fine di determinare a quali procedure, distinte per classe di concorso e tipologie di posto, possa partecipare ciascun candidato, si applica l'art. 3 del decreto del Presidente della Repubblica 14 gennaio 2016, n. 19, così come modificato dal decreto del Ministro 9 maggio 2017, n. 259.

    2. Gli insegnanti tecnico-pratici possono partecipare al concorso per posti comuni purché siano iscritti nelle graduatorie ad esaurimento oppure nella seconda fascia di quelle di istituto, alla data del 31 maggio 2017. Possono altresì partecipare al concorso per posti di sostegno purché, in aggiunta, siano anche specializzati sul sostegno.

    3. Sono ammessi con riserva alla procedura concorsuale per posti di sostegno i docenti abilitati che conseguano il relativo titolo di specializzazione entro il 30 giugno 2018, nell'ambito di percorsi avviati entro il 31 maggio 2017, ivi compresi quelli disciplinati dal decreto del Ministro 10 marzo 2017, n. 141.

    4. Sono altresì ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito il titolo abilitante o la specializzazione sul sostegno all'estero entro il 31 maggio 2017, abbiano comunque presentato la relativa domanda di riconoscimento alla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, entro la data termine per la presentazione delle istanze per la partecipazione alla presente procedura concorsuale.

    5. Qualora i requisiti di partecipazione siano posseduti per effetto di provvedimenti giudiziari non definitivi, i candidati partecipano con riserva alle procedure concorsuali e i relativi diritti si perfezionano in esito ai provvedimenti giudiziari definitivi.

    6. I candidati devono altresì possedere i requisiti generali per l'accesso all'impiego nelle pubbliche amministrazioni richiesti dal decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487.

    7. I candidati sono ammessi al concorso con riserva di accertamento del possesso dei requisiti di ammissione da parte degli Uffici scolastici regionali. In caso di carenza degli stessi, l'USR dispone l'esclusione immediata dei candidati, in qualsiasi momento della procedura concorsuale.

  • Domanda di partecipazione

    I candidati possono presentare istanza di partecipazione, a pena di esclusione, in un'unica regione per tutte le classi di concorso o tipologie di posto per le quali posseggano i requisiti. 

    Il candidato può concorrere per più classi di concorso e/o posti di sostegno mediante la presentazione di un'unica istanza con l'indicazione delle classi di concorso/posti di sostegno per cui intenda partecipare. 

    I candidati presentano l'istanza di partecipazione ai concorsi esclusivamente attraverso istanza POLIS ai sensi del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, e successive modificazioni. Le istanze presentate con modalità diverse non sono prese in considerazione. 

    L'istanza di partecipazione al concorso tramite POLIS deve essere presentata a partire dalle ore 9,00 del 20 febbraio 2018 fino alle ore 23,59 del 22 marzo 2018. 

    Per la partecipazione alla procedura concorsuale è dovuto, ai sensi dell'art. 1 comma 111 della legge n. 107/2015, il pagamento di un diritto di segreteria pari ad euro 5,00 per ciascuna classe di concorso/posto di sostegno per cui si concorre. Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto intestato a: sezione di tesoreria 348 Roma succursale, IBAN: IT 79B 01000 03245 348 0 13 2407 01 Causale: «regione - classe di concorso/ posto di sostegno - nome e cognome - codice fiscale del candidato» e dichiarato al momento della presentazione della domanda tramite il sistema POLIS.

    • Prova orale
    • 1. La presente procedura concorsuale prevede lo svolgimento di una prova orale di natura didattico-metodologica ed avrà durata massima complessiva di 45 minuti. 

      2. La prova orale consiste in una lezione simulata e nell'esplicitazione delle scelte didattiche e metodologiche in relazione ai contenuti disciplinari e al contesto scolastico indicati dalla commissione. La commissione nell'interlocuzione con il candidato accerta anche la conoscenza della lingua straniera. 

      3. La prova orale per i posti comuni, distinta per ciascuna classe di concorso, ha per oggetto il programma di cui all'Allegato A del decreto ministeriale n. 95 del 2016, limitatamente alle parti e per i contenuti riguardanti le classi di concorso della scuola secondaria di primo e secondo grado, e valuta la padronanza delle discipline in relazione alle competenze metodologiche e di progettazione didattica e curricolare, anche mediante l'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. La prova orale valuta altresì la capacità di comprensione e conversazione nella lingua straniera prescelta dal candidato almeno al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue. Per le classi di concorso di lingua straniera la prova orale si svolge interamente nella lingua stessa, inclusa l'illustrazione delle scelte didattiche e metodologiche in relazione ai contenuti disciplinari indicati dalla commissione. 

      4. La prova orale per i posti di sostegno verte sul programma di cui al predetto Allegato A del decreto ministeriale n. 95 del 2016 applicato solo per le parti e per i contenuti riguardanti le classi di concorso della scuola secondaria di primo e secondo grado, valuta la competenza del candidato nelle attività di sostegno alla studentessa e allo studente con disabilità volte alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l'inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle possibili potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l'impiego delle tecnologie normalmente in uso presso le istituzioni scolastiche. La prova orale valuta altresì la capacità di comprensione e conversazione nella lingua straniera prescelta dal candidato almeno al livello B2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue. 

      5. Per la prova orale relativa a classi di concorso afferenti agli ambiti disciplinari verticali si rinvia alle disposizioni dell'Allegato A del decreto ministeriale n. 95 del 23 febbraio 2016, che prevede la prova orale comune. 

  •  
     
  • Condividi sul tuo social
Legislazione Scolastica

Legislazione Scolastica

Cod. 526/C Pag. 272

Prezzo €19,00

Acquista

Info

La Prova Orale del Concorso per Abilitati

La Prova Orale del Concorso per Abilitati

Cod. 526/D Pag. 352

Prezzo €28,00

Prezzo ebook pdf €19,49

Acquista

acquista pdf

Info

AVVERTENZE GENERALI  2018

AVVERTENZE GENERALI 2018

Cod. 526/AG Pag. 448 + 272 (2 Tomi)

Prezzo €48,00

Acquista

Info

Volumi per il Concorso

Legislazione Scolastica
Legislazione Scolastica

Cod. 526/C Pag. 272

Prezzo €19,00

Acquista

Info

La Prova Orale del Concorso per Abilitati
La Prova Orale del Concorso per Abilitati

Cod. 526/D Pag. 352

Prezzo €28,00

Prezzo ebook pdf €19,49

Acquista

acquista pdf

Info

AVVERTENZE GENERALI  2018
AVVERTENZE GENERALI 2018

Cod. 526/AG Pag. 448 + 272 (2 Tomi)

Prezzo €48,00

Acquista

Info

articoli correlati

22/10/2018

Concorso DSGA 2018: i primi dettagli sul bando

Requisiti, prove e programmi per il concorso da Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi

22/10/2018

Esame Avvocato: come scegliere le materie della prova orale

Qualche consiglio su come scegliere le discipline da preparare per l’orale

22/10/2018

Concorso Aeronautica Militare per 800 VFP1 - Ministero della Difesa

L'Aeronautica militare recluta 800 volontari in ferma prefissata: domande fino al 23 novembre

19/10/2018

Legge di Bilancio 2019: quali le assunzioni previste?

Nuovi importantissimi dettagli sul piano straordinario di assunzioni per poliziotti, magistrati, funzionari e personale accademico

18/10/2018

Praticanti avvocati: rinviati di 2 anni anche i corsi obbligatori

Parere favorevole del Consiglio di Stato allo slittamento della riforma

17/10/2018

Concorsi Ripam MAECI: pubblicate le date delle preselettive

Resi noti i calendari dei due concorsi al Ministero degli Affari Esteri